Eternamente protesa verso il futuro e carica di sollecitazioni sensoriali come pochi altri luoghi al mondo, Tokyo si conferma in cima alla mia classifica personale delle città asiatiche. Il periodo più bello per visitare la capitale nipponica è indubbiamente durante la fioritura dei ciliegi, che, tra marzo e aprile, riempiono la città di un atmosfera incredibile dando vita all’ Hanami o momento Sakura (dal giapponese Sakura, ciliegio).

Meguro

Se si sceglie questo periodo per visitarla è consigliabile prenotare con largo anticipo, e non mancare di fare una passeggiata lungo il canale Meguro e all’interno dei giardini imperiali per ammirare immense distese di ciliegi in fiore. Anche la fioritura delle Azalee che troverete ovunque in giro per la città è realmente meravigliosa!

 

Ginza

Di notte il paesaggio urbano ha un aspetto fantascientifico, dominato da neon crepitanti e grattacieli torreggianti. La cosa che ho amato di più è questo popolo, nonostante i problemi legati alla comunicazione in quanto purtroppo pochi parlano inglese, è impressionante l’educazione, l’ordine, la pulizia e la gentilezza che si percepisce in ogni luogo e in ogni persona.

 

SHOPPING

Tre le mie zone preferite per lo shopping, così diverse tra loro e per questo motivo meritevoli tutte di una visita.

Ginza

La più celebre per lusso e che rievoca le strade di NY si chiama Ginza, un distretto da visitare il sabato o la domenica quando la città viene chiusa al traffico e le vie diventano pedonali con ombrelloni, tavoli e sedie per pause relax. Non mancate di visitare il nuovo department store Ginza 66 dove oltre ai brand più cool del momento ed ogni tipo di ristorante vi potrete rilassare e passeggiare nell’immenso giardino di 5000 metri all’ultimo piano, una vera meraviglia!

 

Uniqlo

Ulteriore tappa imperdibile è il flagship store di Uniqlo su 10 piani collegato al famoso concept store Dover street market dove potrete trovare tutti i brand più ricercati al mondo, per gli amanti del fashion una top destination!

 

 

Omotersandò

Altra tappa fissa che vi consiglio è la zona di Omotersandò. Passeggiando tra le vie di questo elegante quartiere rimarrete colpiti dal design di diversi monomarca del lusso, famoso quello di Prada al punto da ricevere diverse premiazioni.

 

 

Aoyama flower market

Fermatevi per una pausa nel bellissimo Aoyama flower market, un meraviglioso negozio di fiori con all’interno una splendida Tea house. Credetemi ne vale la pena!

Shibuya 109

Poco lontano si trova un altro dei quartieri che ho preferito, molto diverso da Omotesandò: Shibuya, la meta dello shopping giovane. Il contrasto tra queste due zone è realmente forte, da un atmosfera molto chic e un po’ zen a un fermento ed un energia indescrivibile… Questa è Tokyo! Il mio posto preferito è Shibuya 109, il department store delle lolite di Tokyo, un ambiente davvero stravagante e divertente!

 

RISTORANTI

In questa città avrete davvero l’imbarazzo della scelta. Basti pensare che a Tokyo il numero di ristoranti stellati supera quello di New York e Parigi messi insieme! Anche se non andrete in un ristorante stellato mangerete ovunque benissimo!

Narisawa

Narisawa è stato un esperienza culinaria unica. Una scoperta di prodotti naturali giapponesi, atmosfera intima resa speciale dalla cucina a vista. Un po’ caro ma merita! Ben 2 stelle Michelin!

Narisawa www.narisawa-yoshihiro.com

 

Xex Omae Roppomgi

Un ristorante Teppanyaki che vi consiglio vivamente di provare è Xex Omae Roppomgi dove il vostro chef personale vi cucinerà nelle piastre direttamente dinanzi a voi quello che sceglierete, vi consiglio la carne di Kobe: supertop!

Xex Omae Roppomgi www.xexgroup.jp/morimoto

 

Kaikaya

Kaikaya uno dei locali preferiti dai viaggiatori. La cucina di mare si ispira sia alla tradizione giapponese sia a quella occidentale. Ambiente giovane e divertente.

Kaikaya www.kaikaya.com

 

 

 

#LOLAROUNDTHEWORLD – GIGLIOLA MAULE
Una ricca disponibilità di informazioni su luoghi di grande fascino e sulle caratteristiche che li rendono unici. Di preziose indicazioni sulle eccellenze e sulle attrazioni di regioni, città, culture, popolazioni, stili di vita, che sono costantemente evocati e sognati per la loro esclusività/originalità.
Questa “miniera di conoscenze” nasce dalle esperienze vissute da una grande viaggiatrice, Gigliola Maule, che sarà con voi per aiutarvi a scegliere e godere delle bellezze dei viaggi e di nuove scoperte. La nostra “globetrotter” proviene dal mondo della moda, distributrice di marchi prestigiosi a livello mondiale. Viaggia molto per lavoro ma anche per piacere.
Per lei viaggiare è un modo di vivere. Un modo di vedere e percepire le atmosfere e la realtà che la circondano. Sin da bambina scrutava e puntava il dito sul suo mappamondo, segnando già allora le destinazione che intendeva raggiungere e conoscere.
Ma ancora oggi, in ogni luogo, la sua curiosità e l’amore per “il bello” la portano a cercare, in ogni parte del mondo in cui si trovi, il meglio in fatto di arte, di moda, di cucina, di ospitalità alberghiera, ecc….. Trova amici e nuove conoscenze ovunque e ne fa tesoro.
Ha sempre una nuova destinazione da raggiungere. Lei afferma che “è un modo per sopravvivere quando un viaggio, che tanto come sempre le ha dato, sta per finire”. Ma forse è solo una viaggiatrice incallita.