In occasione del Natale, Parigi si trasforma in un vero e proprio spettacolo per gli occhi. Luci scintillanti e favolosi addobbi natalizi decorano le vetrine dei celebri grandi magazzini, le eleganti facciate dei palazzi, le entrate delle boutique e le vetrate dei tipici bistrot parigini. Già a partire dalla metà di novembre programmare una breve vacanza nella capitale francese è la scelta giusta per un break di relax e shopping natalizio.
Per immergersi nell’autentica atmosfera della Ville Lumière non perdete il coloratissimo albero di Natale di Galeries Lafayette e le sue splendide vetrine animate che ogni anno incantano migliaia di bambini. Se vi trovate sulle Rive Gauche fate un salto al Bon Marché dove per il periodo natalizio è stata allestita una meravigliosa foresta incantata.

Galeries Lafayette
40 Boulevard Haussmann, Paris

Bon Marché
24 Rue de Sèvres, 75007 Paris

Fate una passeggiata la sera in Place Vendôme e rimarrete incantati dalle splendide luminarie degli alberi di natale e poco lontano il bellissimo negozio aperto quest’anno da Louis Vuitton.

Louis Vuitton
2 Place Vendôme, Paris

 

Dove Dormire

Se amate i Boutique hotel, molto di tendenza ora a Parigi, vi suggerisco l’Hotel Edgar, non lontano dal celebre quartiere Marais, tra i più cool della città. Questo piccolo hotel vicinissimo al Centro Pompidou, vanta un arredamento in stile contemporaneo e dettagli anni cinquanta. Ha circa 20 camere tutte differenti tra loro, personalizzate con pezzi di design. Molto carina anche l’area di ristoro dove potrete fare colazione, un lunch, prendere un the o semplicemente fare un aperitivo.

Hotel Edgar
31 Rue d’Alexandrie, Paris

Pranzo, cena e aperitivo

Se desiderate una location tradizionale, niente di meglio che le Cafè de Flore, una tappa indimenticabile dove assaporare oltre ad un’ottima cucina, il fascino di un posto che da decenni è sempre sulla cresta dell’onda, tra i parigini e non. Oltre alle eccellenti omlette assaggiate il salmone sublime, e la loro millefoglie imperdibile.

Cafè de Flore
72 Boulevard Saint-Germain, Paris

Se invece amate il cibo bio e vegano uno dei posti preferiti dai parigini è Wild & The Moon, qui è tutto molto “healthy” e potrete anche acquistare bevande snack e piatti da portare via.

Wild & The Moon
55 Rue Charlot, Paris

E poi…la mia location preferita da anni, la location più cool di Parigi “ Il Costes”. Uno tra i locali più trendy della città, frequentati dal jet set internazionale. Anche il cibo è meraviglioso. Vi consiglio l’insalata di Crabs e la sogliola di Dover con contorno di purea di patate top. L’unico problema è riuscire ad accaparrarsi un tavolo. Se proprio non riuscite provate il fratello, sulla Rive Gouche “La Societè”. Sempre appartenete allo stesso gruppo dei primi due, merita una visita anche “L’Avenue” situato nella prestigiosa Avenue Montaigne imperdibile il sabato a pranzo.

Hotel Costes
239-241 Rue Saint Honoré, Paris

La Societè
4 Place Saint-Germain des Prés, Paris

L’Avenue
41 Avenue Montaigne, Paris

 

Se amate il Fois Gras questo è il luogo giusto dove acquistarlo. Foie Gras Luxe vanta numerosissime qualità e formati del pregiatissimo patè di fegato d’oca perfetto come cadeau di viaggio.

Foie Gras Luxe
26 Rue Montmartre,Paris

 

 

Gli imperdibili

La mostra di Dior allestita al Musée des Arts Décoratifs di Parigi che dedica per la prima volta i suoi 3000 mq ad un’unica esposizione mettendo in scena 300 abiti di Houte Couture dal 1947 ad oggi ed una selezione di documenti illustrazioni, lettere, accessori e fotografie. E stata Maria Grazia Chiuri direttrice creativa della Maison a decidere che il racconto di Dior doveva comprendere tutti i talenti che hanno collaborato con il marchio, come Yves Saint Laurent, Marc Bohan, Gianfranco Ferrè, John Galliano, Raf Simons e molti altri.

Musée des Arts Décoratifs
107 Rue de Rivoli, Paris