La Stazione Bullona rinasce e dà il benveuto ad un nuovo ristorante

L’ex stazione ferroviaria milanese della Bullona rinasce e dà il benvenuto ad un nuovo ristorante, nato dall’idea di Pino Scalise, imprenditore titolare e fondatore del Gattopardo Cafè e del Ristorante Chatulle.
Lo spazio in via Piero della Francesca, è stato immaginato e realizzato per far vivere ai clienti la dolce vita del secondo dopo guerra.  Il progetto è stato concepito contestualizzando lo spirito, l’emozione e il gusto di quegli anni interpretandoli in chiave attuale. In questo senso è stata data importanza sia al lato espositivo, aprendo i raffinati spazi, a mostre d’arte che via via verranno ospitate, sia alla proposta gastronomica, all’insegna della cucina mediterranea a base di pesce somministrata al ritmo della più ricercata Deep Music.
Per il primo aspetto La Bullona, grazie all’amicizia che lega Pino Scalise, grande appassionato d’arte, a Michele Casamonti, proprietario della più importante galleria italiana ͚Tornabuoni Arte, diventerà uno spazio in cui si alterneranno, opere di artisti Milanesi del Novecento, con nomi del calibro di Enrico Castellani, Agostino Bonalumi, Piero Manzoni, Lucio Fontana, Arnaldo Pomodoro e in seconda battuta esposizioni periodiche di artisti contemporanei, tra cui Fabio Viale e Maurizio Cattelan.
La ristorazione viene invece proposta con un format innovativo in cui il crudo di pesce e il coquillage vengono serviti a vista da un bancone di 9 metri al ritmo della più ricercata deep house di Ben DJ.

La Bullona
Via Piero della Francesca, 64 – Milano
www.bullona.com