Le abbuffate delle feste sono appena cominciate e già la cintura piange. Alzi la mano chi non prende mai un chiletto o due durante le vacanze natalizie…

Meglio correre ai ripari per tempo: certo un po’ di palestra in più non guasta mai e nemmeno qualche giornata di sano detox tra un brindisi e una fetta di pandoro; ma per una remise en forme in piena regola ci vuole di più. Ad esempio un alleato segreto come Redux Patch Perfect Body Rimodellante Pancia e Fianchi o la versione Cosce, Glutei e Braccia di Planet Pharma.

L’idea vincente è quella di unire tutta l’efficacia di un trattamento snellente, drenante e tonificante, alla praticità di un patch: la maschera si indossa infatti in modo molto discreto sotto i vestiti e nel corso delle otto ore successive, grazie al Controlled Technology System, rilascia gradualmente i suoi principi attivi, che vanno a lavorare sulla massa adiposa, svolgendo così un’azione mirata e prolungata.

Nella formulazione – tutta contenuta nel tessuto ultra-morbido ed effetto “seconda pelle” del patch – sono presenti una serie di principi attivi stimolanti, drenanti e riducenti, tutti di origine vegetale: il rodisterolo, la caffeina, la garcinia cambogiana, il guaranà, la centella asiatica, l’edera, la cola e l’ananas. Il plus? Non contiene derivati dell’Alga Fucus e pertanto può essere utilizzato anche da chi soffre di problemi legati alla tiroide.