Si chiama El Pecà, in omaggio a quella che nella vecchia Milano era una tra le vie a luci rosse più piccanti della città. El Pecà, “il peccato”, letteralmente, che però in realtà qui è tutto di gola.

In via Orti, zona Porta Romana, ha da poco inaugurato il nuovo ristorante di Filippo Cadeo, figlio d’arte del celebre uomo di spettacolo Cesare Cadeo, che, dopo le aperture del format That’s Vapore, ha voluto mettersi in proprio e ha chiamato in squadra con lui il giornalista e beverage expert Carlo Carnevale.

Il risultato? Un bistrot che ha il sapore del mare, ma l’anima di classe: 60 metri quadrati per 30 coperti, una cucina di pesce capitanata dallo chef Romeo Poltronieri – direttamente dai ristoranti stellati di Carlo Cracco –, accompagnata dai cocktail del bartender Gabriel Garcia. Un luogo accogliente e conviviale, dove a farla da padroni sono i piaceri della tavola e quell’atmosfera rilassata, dall’allure un po’ vintage, che fa venir voglia di rimanere e godersi appieno la serata.

In carta troviamo i sapori e i profumi della cucina mediterranea, con piatti che fanno tesoro del miglior pescato, scelto personalmente da Filippo ogni giorno: ecco allora, tutti da provare, lo gnocchetto di patata viola con pesto morbido e gambero del Mediterraneo, o la milanese di tonno con maionese alla bottarga, e ancora il risotto tabù con pistilli di zafferano, gambero di Mazara e liquirizia.

Il tutto accompagnato da una cantina di qualità, firmata soprattutto da piccoli produttori, e da una drink list a tema viaggio che propone i signature cocktail dei migliori bartender della città e non solo.

El Pecà
Via Orti 7, Milano
02 24164750