Ispirazione USA, gusto italiano: Peck torna a far brillare le papille gustative dei milanesi, proponendo un brunch super goloso in uno scenario d’eccezione come City Life.

Il più classico rito domenicale americano oggi diventa made in Italy grazie a Peck, che nel suo ristorante incorniciato tra i grattacieli di piazza Tre Torri ha scelto di deliziarci con un menu pensato ad hoc per le pigre mattinate del finesettimana. Ecco allora che le tipiche ricette del brunch a stelle e strisce vengono reinterpretate in chiave contemporanea, utilizzando prodotti d’eccellenza e materie prime selezionate e italianissime. Il menu prevede un piatto principale salato, da scegliere tra otto differenti proposte, e uno dolce, anche questo a scelta tra sei differenti opzioni (inclusi nel prezzo, che va dai 35 ai 39 euro, ci sono il coperto, l’acqua e il caffè).

Qualche esempio giusto per farvi venire l’acquolina in bocca? Le Uova sono Fritte con pancetta Peck croccante; alla Benedict, con spinacio fresco saltato su crostone di pane ai cereali e topping di salsa olandese; Strapazzate accompagnate da luganega Peck e Parmigiano Reggiano DOP; o anche in Omelette, con prosciutto cotto, Bettelmatt d’Alpeggio 2019 e cipolla rossa di Tropea. Viene utilizzata una particolare varietà del Trentino, prodotta da 140 galline che vivono all’aperto in un bosco di castagneti centenari. Il Bagel di Peck, invece, viene servito con salmone marinato all’aneto, robiola fresca, limone e avocado; mentre gli Hamburger – un misto di prima qualità di bovino e salsiccia fresca – sono accompagnati da pancetta croccante, emmentaler e maionese fatta in casa. Non manca anche una versione vegetariana. Gli amanti della cucina d’oltralpe non rimarranno infine delusi dal Croque Monsieur con pane di semola di grano duro, besciamella Peck, Asiago DOP, prosciutto cotto e Parmigiano Reggiano DOP.

Passando ai dolci, i grandi principi del brunch sono i Pancake, ripensati nell’impasto e negli abbinamenti dal Pastry Chef Galileo Reposo: si può scegliere tra il classico mirtilli e sciroppo d’acero; al cioccolato (con sorbetto al cioccolato, crema alla nocciola e salsa al cioccolato); alla banana con caramello e gelato alla vaniglia; alla frutta fresca con crema di mandorle, pesche e mandorle caramellate. Tutti sono preparati con farina di grano antico macinata a pietra, albumi montati e aromatizzati con vaniglia, limoni e arance fresche, lievito di birra. E per chi volesse una variazione sul tema: vengono proposti anche il Plumcake all’arancia e la torta Absolute Chocolate a base di cioccolato fondente al 66% in tre diverse consistenze.

Ad accompagnare il menu, anche una speciale drink list creata dal Bar Manager di Peck CityLife Riccardo Brotto, a cui si aggiungono anche una serie di centrifugati a base frutta e verdura.

Avete già fame? Anche noi! Il “Brunch da Peck” è disponibile ogni domenica nel ristorante in Piazza Tre Torri, dalle 12 alle 15, e si può gustare all’interno del locale, nel giardino di vetro e nel nuovo spazio dehor direttamente sulla piazza e circondati dal verde.

Peck City Life
Piazza Tre Torri
02 36642660