Si dice Mediterranean Fusion, si legge contaminazioni di gran gusto: sono quelle proposte da Lamo Restaurant, un angolino di quelli golosi ma, per fortuna, non ancora preso d’assaltato dal popolo dei foodies milanesi.

Il locale si trova in via Cappellini, a due passi dalla Stazione Centrale e da Piazza della Repubblica: i clienti vengono accolti in un ambiente dall’allure sofisticata e internazionale – ma per nulla ingessata –, caratterizzato da un interior design molto contemporaneo con richiami decò, dove spiccano invitanti divanetti in pelle, tavoli riccamente decorati a vista e giochi di colore che viaggiano tra tonalità d’impatto come il verde bottiglia e il granata. Alla sala – 80 coperti circa – si aggiunge un piccolo dehor perfetto per la bella stagione e per un gustoso aperitivo – complice, tra l’altro, la musica d’atmosfera & chill del dj.

Ma, attenzione, perché non fermarsi anche per cena sarebbe un vero peccato. I cocktail in carta sono piuttosto ricercati e fanno da accompagnamento, insieme alla ricca lista dei vini, ad un menù prevalentemente di pesce che gioca tra suggestioni orientaleggianti e ricette della tradizione nostrana sapientemente contaminate. Ecco allora, accanto alle più classiche tartare e alle cruditè assortite, intriganti tacos di tonno e branzino, mini gunkan con gamberi rossi di Mazara del Vallo, ostriche in tempura e persino le pizzelle napoletane con king crab e pomodoro giallo. E ancora, goyza alla carbonara di mare e risotto al mandarino, tataki di tonno e ricciola alla scapece con salsa agrodolce.

Insomma, il fusion alla mediterranea è servito. E si conclude in dolcezza con i dessert formati dal re del cioccolato Ernst Knam.

 

Lamo The Restaurant
Via Cappellini 21, Milano
02 36594136