Anche ai tempi del Coronavirus Milano non si ferma – nemmeno a tavola. Lo sanno bene tutti quei ristoratori che con tenacia e coraggio rimangono aperti e scelgono di continuare a coccolare i palati della loro clientela. Tra loro c’è anche Marecrudo, uno dei locali cult della piazza meneghina: amatissimo da vip e personaggi del mondo dello spettacolo, tanto per il suo ambiente raffinato quanto per la sua cucina di pesce d’eccellenza, il ristorante in Porta Romana continua a deliziarci sia a pranzo che a cena con le sue specialità di mare e il suo servizio impeccabile – oggi più che mai, date le nuove norme anticontagio da Covid 19.

Inaugurato ormai tre anni fa, il ristorante continua a portare avanti la sua filosofia di cucina, basata sulla riscoperta dei sapori e dei profumi più autentici legati alla tradizione italiana. Anche grazie a ricette e tecniche ormai quasi dimenticate, come ad esempio la cottura a carbonella di faggio su base di mangrovia, che permette di riscoprire sapori antichi e molto particolari.

Il tutto ovviamente in una location sofisticata ed esclusiva, fatta di ori, specchi e luci soffuse, dove poter gustare – in abbinamento a vini pregiati e bollicine – un’ampia scelta di prelibatezze a base di pesce, sempre freschissimo e di provenienza nazionale (insieme ad eccellenze del mercato internazionale di altissima qualità). Imperdibile, l’immenso Plateau imperiale di crudi e frutti di mare, ma tra i nostri preferii ci sono anche i Maltagliati con gamberoni e zafferano (la pasta fresca è tutta prodotta artigianalmente dal ristorante) e la Ricciola alla siciliana con pomodorini, capperi e olive.

Marecrudo
Corso di Porta Romana 132, Milano
02 58316012