Cartier

Alta moda e buon vino, accoppiata vincente. Lo sa bene la Vendemmia di MonteNapoleoneDistrict che torna alla ribalta sulle scene meneghine con la sua XI edizione, tutta giocata quest’anno tra eventi fisici e digitali.

L’inebriante kermesse organizzata in collaborazione con il Comitato Grandi Cru d’Italia animerà infatti il centro della città dal 5 all’11 ottobre, portando avanti l’ormai tradizionale liaison tra i grandi marchi del lusso presenti nel Quadrilatero di Milano e le più blasonate cantine nazionali e internazionali, a cui si aggiungono i più prestigiosi nomi della ristorazione e dell’ospitalità.

Canali

Cosa ci aspetta? Innanzitutto tanto shopping – calice e mascherina alla mano. Le boutique affacciate sulle celebri vie del District si preparano ad aprire le loro porte al pubblico con speciali degustazioni e incontri con i più importanti sommelier internazionali. Larusmiani, ad esempio, ospita le Cantine Umberto Cesari, originarie dell’Emilia Romagna e con una tradizione di oltre 50 anni alle spalle; da Acqua di Parma, invece, prende casa Il Lugana, il bianco pregiato di Ca’Maiol, sulle rive sud Del Lago di Garda; mentre le bollicine raffinate di Nicolas Feuillatte saranno protagoniste da Isabel Marant, con il Reserve Exclusive Brut, uno champagne fresco e vibrante, dall’aroma fruttato intenso ed espressivo; infine da Diego M, ecco l’Amarone delle Cantine Tinazzi, produttrici in Veneto e Puglia, esaltato dallo strepitoso risotto preparato live dallo chef Gilberto Neirotti.

Quest’anno, dato il delicato momento che stiamo vivendo, tutti gli appuntamenti in calendario saranno su appuntamento, prenotabili tramite una nuova App che permetterà di partecipare in piena sicurezza e nel rispetto delle regole sanitarie. E per chi si fosse innamorato al primo sorso delle bollicine e dei nettari degustati, quest’anno è provvidenziale la partnership con Tannico: attraverso la sezione “Wine Shop” dell’App sarà infatti possibile acquistare i vini appena assaggiati in boutique.

Non solo wine&fashion: per tutto il corso della settimana, i migliori ristoranti del centro offriranno la possibilità di degustare lo speciale menù La Vendemmia accompagnato da un calice di vino (35 euro a pranzo, 60 a cena). Tra i partecipanti si contano le destinazioni gourmet ospitate dagli hotel 5 stelle della città, come Armani, Bvlgari, Four Seasons, Mandarin Oriental, Westin Palace, Park Hyatt, Principe di Savoia, oltre a Pasticceria Marchesi, Pasticceria Cova e illy Caffè.

Bulgari

Ma gli eventi per il MontenapoleoneDistrict non sono affatto finiti, anzi, per la prima volta saranno anche digitale sulla TV di Instagram. Ad aprire le danze, il primo giorno della settimana, sarà una Master Class organizzata a cura di Gambero Rosso, mentre alle ore 17 nella MonteNapoleone Vip Lounge si terranno i workshop sensoriali in collaborazione con l’Ente Fiera Tartufo Bianco d’Alba. Per tutta la settimana saranno invece riproposte le visite guidate con degustazioni all’interno delle Gallerie D’Italia, di Casa Manzoni e del Museo Bagatti Valsecchi. Martedì 6 ottobre alle 18.30 sarà poi il turno dell’ormai tradizionale asta benefica battuta da Christie’s in favore di Dynamo Camp, in programma presso l’Hotel Principe di Savoia e in contemporanea sul profilo Instagram @MonteNapoleoneDistrict, con la possibilità di partecipare alle offerte anche per via telefonica. L’asta permetterà ai collezionisti di aggiudicarsi pezzi unici di bottiglie vintage appartenenti al Comitato Grandi Cru d’Italia e di alcune opere di artisti contemporanei; i proventi contribuiranno al sostegno delle attività di Terapia Ricreativa, in particolare delle Performing Arts offerte gratuitamente a bambini con patologie gravi e croniche e finalizzate al recupero della malattia. Venerdì 9 ottobre, infine, è attesissimo l’ormai celebre Wine Tasting delle migliori etichette del Comitato Grandi Cru d’Italia (al Four Seasons Hotel dalle ore 17:30).