A volte, si sa, c’è proprio bisogno di un tocco di colore. Soprattutto quando si parla di design. Soprattutto quando quel qualcosa in più non è una tonalità qualsiasi, ma nientepopodimenochè il colore dell’anno.

Oggi vi raccontiamo come il Classic Blue – eletto a tonalità simbolo del 2020 dal Pantone Color Institute – sia protagonista del mondo dell’arredamento. Non solo beauty, fashion, food, arte, cinema: questa nuance elegante e intramontabile nella sua semplicità è perfetta per rendere le nostre case ancora più confortevoli, rilassanti e glamour quanto basta. Il Classic Blue, nome in codice 19-4052, è infatti un colore estremamente rilassante, quasi meditativo, capace di rassicurare ma anche di invitare alla comunicazione: l’ideale per complementi e oggetti di design per ogni ambiente di casa.

“Viviamo in un’epoca che richiede fiducia e speranza – ha raccontato l’executive director del Pantone Color Institute, Leatrice Eiseman – Pantone 19-4052 Classic Blue, una stabile tonalità di blu sulla quale possiamo sempre fare affidamento, trasmette proprio questa sensazione di costanza e fiducia. Dotato di profonda risonanza, esso costituisce una solida base a cui ancorarsi. Blu sconfinato che ricorda il vasto infinito cielo serale, ci incoraggia a guardare al di là dell’ovvio per pensare più in profondità e fuori dagli schemi, ampliare i nostri orizzonti e favorire il flusso della comunicazione”.

A voi piace il colore Pantone 2020? Lo vedreste meglio in salotto o in cucina? Nel vostro bagno o nella cameretta dei bambini? Se siete in cerca di idee ecco una gallery di proposte per portare un tocco di Classic Blue anche nell’interior design!