40 anni portati splendidamente quelli di Nathalie, il “letto coi fiocchetti”, considerato all’unanimità capostipite del letto tessile moderno.

Disegnato nel 1978 Vico Magistretti per Flou, dopo aver accompagnato il sonno di intere generazioni, nel 2018 Nathalie si appresta a vivere una seconda splendida giovinezza. Per festeggiare questo importante anniversario lo storico marchio di arredamento ha realizzato “Nathalie/40″, un volume celebrativo che ne ripercorre la storia e che è stato presentato negli scorsi giorni nello showroom Natevo-Flou di Milano, alla presenza del curatore Ruben Modigliani e di Fondazione Magistretti. Il progetto è un vero e proprio viaggio nell’evoluzione del gusto e del costume dal 1978 ad oggi, ovviamente con un particolare focus sul legame che portò Rosario Messina e Vico Magistretti a creare un oggetto divenuto icona, capace di segnare uno spartiacque nella storia della cultura del dormire e, più in generale, dell’arredamento contemporaneo.

Fino al 31 dicembre un ricco programma di eventi e iniziative permetterà alla clientela di scoprire il mondo Nathalie: non solo attraverso il volume, ma anche grazie ad un cortometraggio creato per l’occasione – e non a caso intitolato “Il fiocco perfetto” –  che verrà proiettato negli showroom Flou e nei rivenditori selezionati, gli stessi che oggi ospitano la speciale Nathalie Limited Edition, riproposizione fedele di una delle versioni del 1978 prodotta in 299 esemplari.