Firenze rende omaggio a Salvatore e Wanda Ferragamo, intitolando loro una piazzetta nel cuore della città.

Situata tra Ponte Vecchio, via dei Bardi e via Guicciardini, proprio nel centro storico, la piazza è un tributo a due figure che nel corso della loro carriera hanno saputo valorizzare al meglio il capoluogo toscano, contribuendo al suo sviluppo economico e culturale. Del resto, è anche grazie alla coppia di imprenditori – e alla loro decisione di farne il centro nevralgico della Maison Ferragamo dal 1927 in avanti – che Firenze ha tenuto alto nel tempo il suo nome di grande centro creativo dell’alta moda italiana.

“Crediamo che questa dedica celebri le grandi qualità umane, storiche e artistiche che Firenze ha il dono di infondere, grazie alla sua storia, nei suoi abitanti – hanno raccontato Giovanna, Ferruccio, Leonardo e Massimo Ferragamo, i figli della coppia – Firenze è stata di grande attrazione per nostro padre che decise di farne la propria sede di lavoro e di vita. Nostra madre ha saputo continuare e portare la sua opera verso nuovi orizzonti, sempre trasferendo ed esaltando quei valori e quegli esempi alla sua Famiglia e ai suoi collaboratori. Sono state proprio queste persone che hanno supportato l’evoluzione dell’azienda e alle quali va la nostra gratitudine. Questa è l’essenza della Firenze che tanto amiamo, alla quale nostra madre era profondamente legata al punto di rivolgere un ultimo riconoscimento attraverso una toccante lettera di commiato, gesto d’amore estremo nei confronti di questa meravigliosa città. E che oggi accoglie nuovamente lei e nostro padre, omaggiandoli con questo spazio a loro dedicato.”