Non c’è pattern più primaverile del Vichy. Del resto, come resistere all’intramontabile immagine di una splendida Brigitte Bardot che nel film Voulez-vous danser avec moi? balla il mambo scatenata con la sua svolazzante gonna a ruota? O alla promessa di un bucolico pic-nic con grande coperta a quadri stesa sul prato?

Il Vichy – o, come lo chiamano gli inglesi, il Gingham – torna ad ogni stagione e immancabile conquista anche il guardaroba della primavera-estate 2020. Vintage eppure così contemporaneo, sbarazzino, fresco, un po’ lezioso: lo ritroviamo su midi dress dall’allure Fifties, shorts, pantaloni e ampie gonne a pieghe. E poi eccolo spuntare su borse e accessori di ogni foggia: perfetti oggi per portare un po’ di brio nelle giornate di lockdown, domani per accompagnarci alla (ri)scoperta del mondo là fuori.

E se il total look vi sembra too much, ricordate che basta un unico dettaglio a quadretti colorati per far diventare trendy anche anche l’outfit più semplice.

Sfogliate la gallery e fatevi conquistare da una primavera fashion a tutto Vichy!