L’autunno chiama, il check risponde: e la tendenza moda è subito servita – nel nostro guardaroba. Questa stagione il fashion ha lanciato il suo diktat: i quadri sono un grande must che dai capispalla agli accessori, dai look più formali agli outfit più estrosi, non ci si deve proprio far sfuggire.

Certo si fa presto a dire quadro, ce ne sono un’infinità: gli stilisti si sono sbizzarriti tra interpretazioni di ogni sorta che viaggiano dal classico scozzese al Principe di Galles, dal check effetto boscaiolo ad ispirazioni punk-rock, fino alle versioni ladylike del vichy e alle reinterpretazioni più originali degli scacchi.

Un intramontabile che non smette mai di piacere, e anche si stupire: giochi di stampe, di colori e consistenze diverse diventano protagonisti assoluti di questo autunno-inverno 2020. Ci sono classicissimi completi tailleur pantalone, minigonne in perfetto kilt-style, cappotti dall’allure romantica in colorazioni pastello, oppure soprabiti effetto plaid che fa tanto anni ’70. E poi vestitini country, camicie da boscaiolo, interpretazioni girlish dai toni tenui, persino versioni fluo del tartain.

Come abbinarli? Oggi si gioca tutto sul mix and match e sulle sovrapposizioni.

Unica regola: mai passare inosservate.