Paul Smith si prepara ad un viaggio intergalattico con Men In Black International.

In occasione dell’uscita al cinema – prevista per il 25 luglio in Italia – dell’atteso spin off fantascientifico, il brand ha deciso di cimentarsi in un’impresa davvero spaziale. Non solo infatti ha collaborato con la costumista della pellicola, Penny Rose, per vestire i protagonisti del film, ma ha anche appena lanciato una capsule collection interamente a tema.

Per i formidabili agenti della polizia extraterrestre il designer ha ideato un comodo completo nero ispirato al suo “A Suit To Travel In’’, l’iconico “vestito con cui viaggiare” che non si stira e non si stropiccia: perfetto per affrontare con la giusta dose di stile nemici extraterrestri e minacce al pianeta terra.

Per chi invece preferisce gustarsi le avventure stellari dei Men In Black comodamente dalla sala del cinema, il brand ha presentato una limited edition che veste lui, lei e perfino i più piccoli da 2 a 16 anni, per un’irresistibile versione mini me. La collezione si compone di abiti neri impreziositi da una fodera con gli schizzi delle creature extraterrestri del film, camicie classiche bianche con bottoni ispirati al film e fantasie che strizzano l’occhio all’organizzazione ultra-segreta che regola la presenza di alieni sulla Terra. Gli abiti sono accompagnati da una selezione di accessori: una cravatta nera con una fantasia ispirata agli occhiali indossati dagli agenti, una pochette e una sciarpa di seta, un fermasoldi e dei gemelli con il nuovo logo Men in Black, calze declinate in quattro colori su cui sono ricamate diverse creature aliene, un portafoglio e una custodia per iPhone, una felpa con cappuccio stampata e infine una polo.

La capsule collection Paul Smith X Men In Black International è già disponibile online sul sito ufficiale del marchio e in alcuni punti vendita selezionati.