Pelle, pelle delle mie brame, chi è la più bella del reame? Quest’anno abbiamo tutte perso la testa per i capi in pelle, e sembra che il trend non sia destinato a svanire in fretta. Del resto, c’erano forse dei dubbi a riguardo?

Il fashion statement visto sulle passerelle delle sfilate autunno-inverno 2020 ha parlato chiaro: il leather trend si indossa senza mezze misure, total look da mozzare il fiato. La pelle avvolge, coccola, seduce e impera: effetto second skin da femme fatale garantito. Soprattutto ora che la tecnologia la rende morbidissima e ultraleggera. Ed esistono versioni cruelty free – alias, similpelle – di gran lusso.

Parliamo di: pantaloni aderentissimi da indossare con stiletti assassini; tailleur total leather per un ritorno in ufficio coi fiocchi; gonne midi e abiti longuette decisamente ammiccanti (per le più coraggiose da indossare con il crop top); e poi bluse, camicie, giacchette, cappelli ed immancabili giubbotti. Insomma, pelle dalla punta dei capelli a quella dei piedi. Con colorazioni che dal nero ultra nero viaggiano fino al blu e al bordeaux, arricchite da impunture al laser e lavorazioni scenografiche.

Certo, se siete timide e non volete strafare ci sono sempre dettagli e accessori da abbinare. E ovviamente non mancano le proposte anche per il guardaroba maschile