È un’icona immortale come David Bowie la fonte d’ispirazione da cui parte la nuova capsule collection unisex firmata Hugo.

Certi miti, del resto, non tramontano mai, anzi: e così il Duca Bianco, con il suo stile fatto di eccessi e trasformismi, rivive in una mini collezione pensata per tutti i nostalgici – sì, anche per quelli più giovani. Fil rouge della linea – già disponibile nelle boutique monomarca del brand e online – è la celebre Berlin trilogy, ossia i tre album ispirati alla capitale tedesca che portarono Bowie al successo: LowHeroes Lodger – se non li avete mai ascoltati, è il momento giusto per farlo! Gli slogan e le copertine di dischi e cd – immagini e frasi che, del resto, hanno fatto la storia della musica e della pop culture – ricorrono su t-shirt, hoodies, sciarpe e cappellini da baseball, completati da una stilosa giacca in pelle borchiata, in pieno stile Bowie.

I pezzi must have della collezione Hugo loves Bowie? Senz’altro la felpa creata per omaggiare l’album del 1977 Heroes, con le fotografie dell’artista scattate da Masayoshi Sukita; e poi la maglietta con la scritta “Tomorrow belongs to those who can hear it coming.

“David Bowie era uno spirito ribelle che viveva la vita a modo suo – ha affermato Bart de Backer, head of design di Hugo menswear – Questa capsule è un’opportunità per celebrare l’influenza che ha avuto e i valori che condividiamo”.