Divertente, colorata, un po’ tech, un po’ retrò: è così la nuova collezione lanciata da Kipling per celebrare il 40esimo anniversario dalla nascita di Pac-Man.

L’iconico videogioco è ormai un intramontabile simbolo degli anni ’80 e oggi viene rispolverato in grande stile – complice un sentito revival che dalla moda al design, passando per il mondi del beauty e il cinema strizza l’occhio con nostalgia agli sfavillanti Eighties. Ecco allora i protagonisti pixelati di Pac-Man, tra faccine e fantasmini, ciliegie e labirinti, far capolino sulle valigie, le borse e gli accessori di Kipling, pronti ad accompagnarci per tutto il 2020 nei nostri viaggi.

Ci sono pratiche hand-bag in nylon e trolley in policarbonato, zainetti leggeri e simpatici portachiavi: tutti decorati con le stampe pixelate del mitico videogame. “Kipling and Pac-Man – spiega Denielle Wolfe, VP Global Product and Design del brand – sono nati nella stessa epoca; entrambi sono due marchi iconici e riconoscibili. Per questa capsule collection Kipling si è ispirata alla caratteristica trama a pixel del videogioco. Una collaborazione giocosa che ha lo scopo di portare felicità, colore e semplicità nella vita quotidiana di tutti”.

La collezione Kipling X Pac-Man è già disponibile: sfoglia la nostra gallery per scoprire gli accessori più cool della capsule collection!