Squadra che vince non si cambia: lo sanno Uniqlo e Jonathan Anderson che per la stagione autunno-inverno 2020 tornano ad unire le forze per creare una capsule collection di capi e accessori dallo stile irresistibilmente brit.

La collezione si ispira al tema A day in London e, come ormai da tradizione, reinterpreta secondo la vision del celebre designer i grandi classici del guardaroba inglese: ecco allora una serie di capi passepartout – esattamente come da tradizione per il marchio di lifewear giapponese – che uniscono la praticità e la vestibilità tipici di Uniqlo a tocchi di stile à la Anderson, come motivi patchwork, righe e asimmetrie che giocano con una palette di colori affatto scontata, composta da verde oliva, blu navy, grigio antracite, ambra. La nuova linea comprende cappotti, maglioni, gonne, abitini, pile, ma anche cappelli e scalda collo: tutto per lui, per lei, ma anche in una deliziosa taglia mini me, dove i capi per i bambini si coordinano perfettamente con gli outfit degli adulti.

“Il tema della nuova collezione è A day in London – ha raccontato Jonathan Anderson – Trae ispirazione dal focus della collezione autunno/inverno 2019 The Great British Outdoors che attraverso il LifeWear reinterpreta i classici British in un’esplorazione della città di Londra, in particolare attraverso iconici motivi a scacchi e montgomery. Il mio processo creativo approfondisce l’essenza delle cose, e i look di questa collezione che ne scaturiscono incarnano la mia personalità e quella del brand Uniqlo.”

La nuova co-lab JW Anderson X Uniqlo sarà disponibile in tutti i negozi del marchio nipponico – compreso quello milanese di piazza Cordusio, inaugurato esattamente un anno fa – e online a partire dal 15 ottobre. Pronti ad accaparrarvela?

 

Uniqlo
Piazza Cordusio 2, Milano
02 00624832