Che Barbie fosse una fashion victim lo sapevamo già, che vestisse persino Yves Saint Laurent, fino ad ora mancava. La bambola più celebre di tutti i tempi ha deciso di collaborare con il museo parigino dedicato allo stilista francese, che ospita le più celebri creazioni del couturier.

Il risultato? Tre Barbie da collezione che si preparano a fare strage di cuori tra grandi e piccine.

Tra i look prescelti spicca senz’altro l’abito da cocktail Mondrian, una vera icona nella storia del costume: datato 1965, con i suoi celebri pattern fu pensato per rendere omaggio all’artista olandese; per l’occasione viene accompagnato da un paio di eleganti ballerine nere con la fibbia e orecchini di perle. Altro mood, altro outfit: Barbie ha scelto di indossare anche l’intramontabile sahariana di Saint Laurent del 1968, a cui sono state abbinate una cinta di cerchi, un cappello sfrangiato a falda larga, un paio di bermuda e stivali neri al ginocchio. Infine, ecco l’abito “Paris” del 1983, un longdress da party con corpetto in raso di seta rosa, gonna di velluto nero e maxi fiocco sulla schiena.

Quale bambina (più o meno cresciuta) non le vorrebbe tutte?