La primavera di Coach è decisamente artsy: il fashion brand newyorkese ha infatti collaborato con l’eredità artistica del pittore Richard Bernstein per realizzare una capsule collection unisex decisamente must-have.

La collezione rende omaggio alle opere pop art di Bernstein, riproponendole stampate su capi e accessori ad alto tasso di stile: t-shirt, felpe, borse, clutch e portachiavi che si fanno interpreti di un mood spensierato e accattivante, lo stesso che tanto piacque ad Andy Warhol e che per più di 20 anni divenne protagonista delle cover di Interview Magazine. Ecco allora l’immortale ritratto della diva Barbra Streisand realizzato nel 1969, dopo il suo debutto cinematografico in Funny Girl, e quello dell’attore Michael J. Fox creato nel 1988 a partire da una fotografia di Philip Dixon. Non mancano poi gli occhi azzurrissimi di Rob Lowe e nemmeno il cuore di gelatina.

Icone della più recente storia dell’arte, ospiti nelle più blasonate istituzioni museali di tutto il mondo e oggi a portata di guardaroba.

Coach
www.coach.com