Fino al 18 marzo la geometria diventa poesia con Faliero Sarti a La Tenda Milano

Felice del grande successo di critica e di pubblico ottenuto con il primo appuntamento, Fiesta!, il format creativo ideato dalla boutique multi-brand La Tenda di via Solferino a Milano, continua con un secondo showcase d’eccezione nato dall’incontro tra la celebre maison Faliero Sarti e l’eclettico artista Philippos Theodorides.
Inaugurato lo scorso  5 marzo nel cuore di Brera, un nuovo caleidoscopico omaggio al Messico di Frida Kahlo e ai suoi colori, interpretato da un altro straordinario “duetto” nel segno di una contaminazione ricca di stimoli e suggestioni che per La Tenda è diventata filosofia e modus operandi.
Faliero Sarti, con le sue stole preziose disegnate e prodotte a Firenze, è una delle punte di diamante del Made in Italy capace di conquistare la moda internazionale, dall’Europa al Giappone; Philippos Theodorides è un pittore e illustratore nato a Cipro, formatosi a Londra, ora attivo ad Atene con un portfolio apprezzato da editor e galleristi in tutto il mondo. L’installazione-evento si intitola “Poem of an asymmetric geometry”: dalle vetrine all’interno della boutique si scoprirà quanta poesia possa nascere dalla geometriaquando la creatività rompe gli schemi per dar vita a un gioco inedito di cromatismi, cut-out e linee sinuose, echi pop, pagine di Vogue, una magica palette ispirata al calore messicano.