Tectona presenta le sue novità

tectona-bamboo
tectona-bamboo

Tectona  presenta le novità  per la primavera. Dallo specialista d’eccellenza per arredamento da esterni:  la chaise longue Horizon,  il salotto a seduta bassa della collezione Batten, le nuove Bamboo.

 

 

 

Franca D.Scotti

 

Nel 2023, insieme a Villa Noailles di Hyères, è stato  indetto il Premio Tectona,

assegnato durante il festival Design Parade. Questo riconoscimento dimostra l’impegno che, sin dalla fine degli anni ‘90, l’azienda ripone nello sviluppo di mobili che siano in linea con i nuovi usi dell’era moderna e con il suo  DNA.

Ogni anno, questa volontà si traduce in nuovi modelli creati da giovani designer. Così quest’anno ecco la chaise longue Horizon, la  prima collaborazione con AC/AL.

Tectona si rivolge  anche a THINKK STUDIO, per progettare il salotto a seduta bassa della collezione Batten.

E COME SEMPRE, ECCO LE  OPERE FATTE IN CASA!

 

BATTEN-SALON-BAS-TECTONA
BATTEN-SALON-BAS-TECTONA

La collezione Bamboo è stata ampliata con un salotto a seduta bassa la cui struttura riprende il design delle canne di bambù. Questa evocazione della natura è accompagnata da una sensazione di calma e serenità grazie alle generose proporzioni di questo nuovo salotto.

Innovazione significa anche cercare soluzioni che siano in grado di sviluppare le collezioni combinando materiali diversi, arricchendole con un’ampia gamma di colori e coltivando il senso del dettaglio.

LA STRAORDINARIETÀ DEL MARMO

In alternativa all’acciaio inossidabile termolaccato, si propongono  piani in marmo per i tavoli delle collezioni 1800 e Bamboo.

Materiale nobile per eccellenza, il marmo aggiunge un tocco di solennità a questi tavoli, completando con eleganza il design di queste due collezioni.

E si possono  personalizzare i tessuti dei  mobili, con una scelta illimitata di cuscini con fantasie e colori che si adattano ai tuoi gusti.

Quest’anno l’ombrellone Roma si presta a contrasti colorati, con una doppia tela che presenta una colorazione nella parte anteriore e un’altra su quella posteriore.

Per esaltarne ulteriormente l’eleganza, un bordino avvolge la tela del più celebre degli ombrelloni.

 

1800-NOIR-CANNAGE-TECTONA

1800-NOIR-CANNAGE-TECTONA

SPIRITO GIAPPONESE: Bamboo

Questa collezione si ispira al caratteristico disegno dei «culmi» di bambù, con aste a forma di tubo, vuote e divise da nodi. Nel 1867, l’Esposizione Universale di Parigi ospita per la prima volta una sezione giapponese, con oggetti contraddistinti da motivi ispirati alla natura, che furono poi ripresi e interpretati dai designer occidentali, in particolare nel campo delle arti decorative.

Il bambù diventa così un motivo ricorrente dell’Art Nouveau in ebanisteria, ma anche presso i maestri vetrai e cera-misti.

I PIACERI DELLA TAVOLA

Dedicata al comfort, la poltroncina si caratterizza per l’ampiezza accogliente della seduta, l’inclinazione ideale dello schienale e la forma curva dei braccioli. Le linee pulite della sedia sono in sintonia con lo spirito giapponese della collezione. Per quanto riguarda il tavolo, la sua base incrociata assicura una perfetta stabilità, garantendo al contempo che le gambe non entrino in contatto con eventuali ostacoli.

Il piano, in marmo grigio con venature, completa elegantemente il tavolo e può essere

pulito con una semplice passata.

LA NUOVA COLLEZIONE BAMBOO, UN’OASI DI FRESCHEZZA

Evoca il comfort assoluto, sia per l’altezza ideale e la generosità delle sedute, ampie e profonde, sia per la forma curva degli schienali e dei braccioli. In perfetta armonia con una terrazza o un giardino immersi nella natura, la composizione Bamboo in stile nipponico apporterà ulteriore bellezza al paesaggio per molti anni a venire.

Horizon

IL GUSTO DELLA PUREZZA

AC/AL è uno studio di design fondato nel 2013 da Amandine Chhor e Aïssa Logerot.

Affascinato da materiali, processi di produzione industriale e competenze tradizionali, il duo si impegna a progettare prodotti che enfatizzino l’utilizzo e la funzione tecnica attraverso linee pulite.

ELEGANZA RAZIONALE

Questa chaise longue è stata progettata per adattarsi a un’ampia gamma di configurazioni

e luoghi di relax, compresi gli spazi all’aperto degli hotel. Grazie alle rotelle di cui è dotata, è leggera e facile da spostare. Inoltre, è mobile e impilabile senza difficoltà. Lo schienale offre un meccanismo di regolazione pratico e discreto. Combinando la leggerezza dell’alluminio con la bellezza del teck, deve il suo comfort alla morbidezza del tessuto Batyline nero di cui è rivestita. Perfettamente adatta alla vita all’aria aperta, la sua silhouette evoca la purezza della linea dell’orizzonte

Batten

VINCITORE DEL CONCORSO DI DESIGN ORGANIZZATO DA TECTONA NEL 2017

THINKK Studio è stato fondato a Bangkok da Decha Archjanun e Ploypan Theerachai nel 2008. Il primo, diplomato all’ECAL, predilige le forme e il design, la seconda, che ha studiato design in Svezia, è un’entusiasta dei materiali e del gusto dei dettagli. Entrambi rivendicano un approccio tecnologico del design basato su una conoscenza solida delle tecniche artigianali.

RIGORE E ELEGGEREZZA, IL SALOTTO BATTEN

Per questo salotto, il duo thailandese THINKK STUDIO ha scelto di lavorare con doghe di teck, tradizionalmente assemblate con incastri a tenone e mortasa. L’intero set, costituito da un divano a due posti e una poltrona, unisce leggerezza e comfort a un design rigoroso. Questa collezione è venduta con cuscini color écru. I tessuti possono essere customizzati su richiesta.

EXETER-FAUTEUIL-BRIDGE-ET-GUERIDON-TECTONA
EXETER-FAUTEUIL-BRIDGE-ET-GUERIDON-TECTONA

1800

NUOVA POLTRONCINA BRIDGE, L’ASSO NELLA MANICA

Questa poltroncina riprende i principi fondamentali delle poltrone Bridge nate negli anni Trenta del secolo scorso. Leggera e facile da spostare, ha uno schienale basso e leggermente inclinato, che si estende naturalmente su braccioli forati per appoggiare gomiti o avambracci. Inizialmente progettata per giocare a carte, in particolare a bridge, questa poltrona può essere utilizzata anche per altri scopi, per esempio fare una pausa durante il lavoro o recuperare spazio in ambienti di dimensioni  ridotte. Cuscino dello schienale incluso.

LA STRAORDINARIETÀ DEL MARMO

Materiale nobile, il marmo si sposa perfettamente con il design della collezione 1800

Offre il vantaggio di essere facile e veloce da pulire, caratteristica fondamentale soprattutto per ristoranti e dehors aperti al pubblico.

SGABELLO 1800, TRATTO DISTINTIVO

Pratico e facile da spostare, lo sgabello 1800 ! Il famoso motivo iconico a bottone della collezione scandisce le quattro gambe dello sgabello.

 

TAVOLINO EXETER, UN MUST!

Questo tavolino completa la poltrona Bridge disegnata da Christophe Delcourt.

Leggero e facile da spostare, è realizzato in teak massiccio e riprende la stessa disposizione delle doghe della poltrona.