Smeg, le nuove icone dello spazio domestico

Il grande potere della nuova collezione di piccoli elettrodomestici della linea Anni ‘50, creata in collaborazione con Matteo Bazzicalupo e Raffaella Mangiarotti di deepdesign firmata Smeg, ha affondato le mani in un passato non troppo lontano ma denso di miti e figure ideali: ne è riemersa con linee sinuose e atmosfere cromatiche e ne ha estratto i migliori frammenti assemblandoli con la tecnologia di ultima generazione. Ha creato, così, elettrodomestici che sono anche altro, esattamente come il celebre FAB28, il frigorifero che non è solo frigorifero.

Oggetti di incontro simbolico, icone che trasformano lo spazio che occupano, i nuovi piccoli della linea Anni ’50 evocano altri tempi e modellano i luoghi di ogni giorno, investono di un senso nuovo ciò che già esiste o è esistito, così come accade nell’arte e nella memoria.

Prodotti dalle forme bombate e compatte, sono protagonisti della cucina, pensati per chi desidera vivere un’esperienza da chef ma non solo. Per coloro che amano circondarsi di oggetti dal forte carattere estetico senza perdere di vista le prestazioni di alta qualità. Dal tostapane in versione 2×2 e 2×4, ai bollitori, disponibili sia in versione elettrica che elettronica, al frullatore e all’impastatrice, i piccoli elettrodomestici Smeg sono strumenti che garantiscono le massime prestazioni in tutte le fasi di preparazione dei cibi, affiancandosi alla potente personalità degli altri prodotti in gamma.

Smeg

Corso Monforte 30/3 – Milano
Tel. (+39) 02. 76004848