Sag’80 fa il tris e anima la settimana del design milanese con tre appuntamenti imperdibili per tutti gli appassionati. In occasione della Milano Design Week, gli showroom del gruppo ospitano infatti una serie di eventi dedicati al meglio della progettazione e dell’arredo, con tutto lo stile e il svoir faire che da oltre 50 anni caratterizza il lavoro di Sag’80.

In via San Marco, Dome Milano Interior cambia veste, trasformandosi in un ambiente inedito dalle pareti color zafferano in nylon: qui vengono presentate le nuove collezioni di Arflex e in particolare la linea di poltrone disegnate dallo studio Claesson Koivisto Rune, accanto alle loro tradizionali icone, come la poltrona Hug, il divanetto Hug Love Seat e il tavolino Tablet. Oltre a questi prodotti sarà presente l’intera collezione Cradle di Neri&Hu, la libreria Alba di Bernhardt&Vella e lo scrittoio Sigmund dello Studio Asaï, ma non mancheranno anche pezzi storici di Arflex, come il divano di Mario Marenco, la poltrona Botolo di Cini Boeri e la poltrona Elettra disegnata dallo studio B.B.P.R del 1954. A illuminare l’allestimento saranno le luci B.Lux: lampade da soffitto o da terra caratterizzate da un design ricercato e esclusivo. A completare la raffinata progettazione saranno presenti le cucine Convivium, Italia e Principia di Arclinea, mentre nella zona notte a ricoprire le pareti sarà presente il sistema Storage di Porro arricchito da un eccentrico tessuto in nylon.

Nel cuore del Durini Design District, in corso Europa, il flagship store Molteni&C e Dada offre invece una serata all’insegna del divertimento e della convivialità (giovedì 11 aprile dalle 20.30; l’esposizione invece durerà tutta la settimana) per una nuova edizione del Durini Night. Lo spazio espositivo comprenderà vari ambienti della casa tra cui spiccano: la cucina Ratio, il nuovo progetto living di Vincent Van Duysen e numerosi elementi inediti, come il nuovo tavolo disegnato da Foster o quello creato da Rodolfo Dordoni. Tra tutte queste novità non possono mancare grandi classici del design come il Tavolo D859.1 di Gio Ponti, disegnato nel 1959 e riproposto qui in una nuova versione.

Per finire, lo storico showroom di Sag’80 in via Boccaccio si trasforma in un grande omaggio al design di Vitra, con un Fuorisalone 2019 tutto da scoprire grazie alla ricostruzione di tre diversi ambienti che presenteranno al pubblico atmosfere dal design inedito e ricercato. All’ingresso il visitatore è accolto con un living il cui protagonista indiscusso è il divano Grand Sofà di Antonio Citterio, presentato in una versione dal rivestimento bianco: una nuvola di morbidezza che spicca tra piante esotiche e lampade da terra. Nella sezione centrale l’allestimento continua con un’ampia stanza in cui prende vita un’installazione a podio dedicata a una delle più grandi icone del design contemporaneo, la Eames Plastic Chair (EPC) e la Eames Fiberglass Chair (EFC), presentate per l’occasione con colori inediti mai visti. Infine si è guidati in uno spazio tutto dedicato al nuovo divano Vlinder di Hella Jongerios, posizionato in un salotto dalle pareti decorate con carta da parati a disegni geometrici le cui tonalità ocra riprendono il rivestimento della seduta.

 

Dome Milano Interior
Via San Marco 1, Milano
02 65560377

Molteni&C e Dada
Corso Europa 2, Milano
02 76020334

Sag’80
Via Giovanni Boccaccio 4, Milano
02 4815380