Il design corre veloce ai tempi del Coronavirus. E si aggiorna puntando a quello che ci sta più a cuore in questo momento: la salute. Le parole d’ordine sono sanificare e igienizzare. Sì, anche in casa, e a partire dal guardaroba.

È questa l’idea di Ludovica Mascheroni, che ha deciso di anticipare il lancio di un progetto su cui era al lavoro da tempo: il brand di design Made in italy ha infatti da poco presentato i suoi nuovi complementi d’arredo con sistema di sanificazione incorporato – armadi, cabine armadio e bauli che, grazie ad una tecnologia specifica, igienizzano e rendono sicuri i capi che racchiudono.

“Avevamo già iniziato a sviluppare questo tipo di prodotto ma ora, data la maggiore attenzione alla sanificazione anche nei contesti domestici, la richiesta è aumentata sia in Italia che all’estero – racconta Fabio Mascheroni – Siamo orgogliosi di proporre un prodotto non solo bello e ricercato ma anche utile e funzionale. Riporre vestiti, scarpe e accessori nell’armadio con la garanzia che questi vengano sanificati è un plus che sempre più persone richiedono e noi siamo felici di offrire, con quell’attenzione allo stile, al bello e ai dettagli che da sempre contraddistingue la manifattura Made in Italy”.

L’idea è quella di coniugare una tecnologia di spicco come la sanificazione all’ozono, con tutta la qualità del fatto bene italiano. Vale a dire prodotti di valore, che si distinguono per un design elegante e raffinato, l’utilizzo di materiali e finiture di pregio, ma anche per la possibilità di essere personalizzati. La scelta è giocata su tre elementi: Armarium, un armadio composto da diversi moduli con profilo sagomato in massello e parti verticali rivestite in ottone; la cabina armadio Ozone Room, con struttura in frassino sbiancato, ante in vetro, tubi in pelle che fungono da maniglie e appendiabiti, dettagli in ottone bronzato e cornice retroilluminata (all’interno c’è anche una cassaforte per gioielli e un meccanismo ruotante per gli orologi); e il baule Praesidium, dalla struttura esterna rivestita in pelle con basamento in acero frisé color grigio, interni in pregiata carta da parati e dettagli in ottone bronzato, più un’interfaccia touch screen integrata in un’elegante maniglia. Tutto con all’interno un sistema brevettato di sanificazione con ozono che garantisce l’igiene di capi, scarpe, cappotti e accessori, in grado di eliminare odori e soprattutto allergeni, germi e batteri in pochi minuti e in maniera ecologica.

Sarà questo il futuro delle nostre case?

 

Ludovica Mascheroni
ludovicamascheroni.eu