Sarà un negozio di dischi? Una preziosa boutique? Un comodo e colorato salotto dove ascoltare buona musica? Forse tutte le cose insieme. Del resto dici Hermès e pensi lusso, incanto, stupore.

E la magia di sempre oggi si ripete a Milano, ultima tappa mondiale di Silk Mix, l’immaginifico pop up store che dopo essere stato a Roma, Madrid, New York, Dubai, Mumbai, approda ora sotto la Madonnina prima di salutarci.

In via Formentini (angolo via Madonnina), nel cuore di Brera, la Maison francese invita a scoprire il suo universo: uno spazio ispirato ad un negozio di vinili in cui trovano casa alcune delle iconiche creazioni in seta della griffe. Il progetto nasce dalle passioni comuni – quelle per la moda e per la musica – di tre figure cardine del marchio: Véronique Nichanian, direttore artistico dell’universo maschile Hermès, Christophe Goineau, creative director della seta uomo, e Thierry Planelle, da quindici anni autore delle colonne sonore delle sfilate del prêt-à-porter uomo della Maison. Insieme hanno dato vita ad un vero cabinet des merveilles che ospita un’ampia selezione di carrée, cravatte, dischi in vinile e cassette. Si accarezza la seta e si ascoltano le note: ad ogni carré è infatti abbinato un pezzo tratto dai fashion show degli ultimi dieci anni; ad ogni cravatta, invece, un brano uscito nel 2019.

Un appuntamento imperdibile; ma, attenzione, perché c’è tempo solo fino al 24 novembre per visitarlo.

 

Silk Mix Hermès
15-24 novembre
Via Formentini (angolo via Madonnina), Milano