Save The Duck fa il bis a Milano, aprendo le porte del suo secondo punto vendita in città. Il marchio di piumini 100% animal free ha infatti da poco inaugurato un nuovo flagship store al civico 3 di via Dante, che va ad affiancarsi al monomarca di via Solferino.

Anche in tempi di Covid 19, dunque, la griffe scommette sul capoluogo lombardo con un grande progetto pensato all’insegna della sostenibilità e della tecnologia. Il nuovo negozio del “papero che fischietta” ospita la gamma completa delle collezioni Save The Duck e riflette appieno i valori del brand, grazie ad uno spazio interamente green, realizzato dal team di DCMlab – capitanato dall’architetto Caterina Frazzoni – utilizzando materiali riciclati e riciclabili al 100%, come vuole la filosofia eco-friendly del brand fondato nel 2011 da Nicolas Bargi.

Non solo rispetto per l’ambiente e amore per gli animali, ma anche vocazione high tech: in negozio la clientela potrà infatti ordinare e ricevere a casa i capi di taglie e/o colori non presenti al momento dell’acquisto o ritirare quanto comprato nell’e-shop. Non solo: il personale di vendita di via Dante 3 è stato dotato di speciali occhialini per il virtual remote shopping, cioè capaci di mostrare in tempo reale ai potenziali clienti i capi esposti nello store. Per fare acquisti “paperosi” anche dal divano di casa…

 

Save The Duck
Via Dante 3, Milano