Ha aperto i battenti a Milano, e più precisamente al 3 di Corso Como, il primo monomarca italiano firmato Onitsuka Tiger.

Il nuovo negozio, con ingresso da piazza XXV Aprile, ospita in uno spazio di 220 metri le collezioni del brand nipponico fondato nel 1949 da Kihachiro Onitsuka ed è stato progettato da Andrea Pompilio, oggi direttore creativo del marchio. “Questo store monomarca – ha spiegato il designer – è completamente diverso da un negozio tradizionale costruito semplicemente per vendere prodotti. L’intero store deve essere un luogo che offre un’esperienza straordinaria. Sono super entusiasta di vedere l’apertura di questo bellissimo negozio monomarca. È come aprire una scatola di nuovi giocattoli che hai sempre desiderato”.

Ecco perché il concept utilizzato è stato quello di un vero e proprio Brand Theatre, composto da tre sale principali, ognuna con un simbolico concept Onitsuka Tiger. Il primo ambiente è il Laboratorio, pensato come un luogo di ricerca, riflessione e sperimentazione, dominato dai toni del grigio e da linee pulite e rigorose. La seconda sala è invece la Japanese Black Lacquer Box: una scatola di lacca nera, dove l’artigianato tradizionale giapponese, offre ai visitatori un’atmosfera lussuosa e ricca. La terza, infine, è la Galleria, uno spazio incentrato sul colore icona di Onitsuka Tiger, ovvero il giallo Tai-Chi.

Per celebrare l’apertura, il marchio ha lanciato una speciale capsule collection creata in esclusiva per il flagship store di Milano dall’artista newyorkese Brian Kenny, insieme alle t-shirt e agli shorts in edizione limitata. Il negozio presenta anche un’ampia varietà di prodotti dal design contemporaneo in aggiunta ai modelli NIPPON MADE simbolo dell’artigianato giapponese.

Onitsuka Tiger
Corso Como 3, Milano