Lego unisce le forze con Etro per la Milano Fashion Week. Il risultato? Un’esplosione di colore e creatività.

Gli iconici mattoncini sposano lo stile italiano, diventando l’incredibile set di un’avventura capace di unire moda e gioco: in concomitanza con la settimana della moda meneghina dedicata alla donna, la celebre azienda danese ha infatti scelto la Maison per realizzare uno speciale allestimento che rimarrà protagonista delle vetrine del Lego Store di piazza San Babila fino al 27 febbraio.

Il set-up invita clienti e curiosi a immergersi in una favolosa isola del tesoro, tra scrigni colmi di gioielli, animali esotici e suggestioni piratesche: uno scenario immaginifico ispirato al viaggio e al gusto dell’esplorazione che celebra l’iconica stampa Paisley di Etro e gli ultimi nati in casa Lego, i Dots. Un divertente modo per scoprire gli abiti dalla collezione primavera-estate 2020 del brand e la nuova linea “arts&crafts” di Lego, un originale concept che stimola la creatività e la libertà d’espressione tramite l’uso di tante mini piastrine colorate dalle forme differenti, che possono essere impiegate per creare braccialetti personalizzati e per decorare stanze e pareti.

Non solo: a celebrare le novità di casa Lego, anche una grandiosa scultura realizzata per l’occasione da Riccardo Zangelmi, unico artista italiano, tra i 16 al mondo, ad aver conseguito la qualifica Lego Certified Professional. Si tratta di una grande mano rivolta verso il cielo e composta da oltre 50 mila mattoncini classici e 7 mila mini piastrine Lego Dots, che fino alla fine del mese arricchirà lo scenario di Piazza San Babila, proprio davanti allo store del brand.

Lego Store
Corso Monforte 2, Milano
02 76001670