John Richmond punta su Milano, aprendo le porte del suo nuovo store al numero 18 di via Ponte Vetero.

Il punto vendita nel cuore di Brera si sviluppa su una superficie di 310 metri quadrati, ospitando tutte le collezioni del brand britannico, da giugno 2017 passato al gruppo napoletano Arav Fashion.

“Milano è una città che mi appartiene, è un po’ la mia seconda casa – ha dichiarato il direttore creativo e fondatore John Richmond – Partendo da Milano il brand è diventato davvero internazionale”. Ecco che allora la nuova casa meneghina del marchio è diventata l’apripista di un ambizioso progetto di espansione retail, che vedrà il marchio volare a breve a Londra e a Dubai per nuovi opening.

“Il progetto Richmond sta portando grandi soddisfazioni al nostro gruppo, sia in termini di fatturato che di risultati – ha commentato Mena Marano, CEO di Arav Fashion Group – Abbiamo strutturato l’azienda affinché sia a disposizione dei creativi l’expertise necessaria per una linea di prêt-à-porter. Richmond è un brand storico dal dna ben definito, l’opening di questo store è per noi un altro traguardo importante raggiunto”.

Il monomarca presenta il concept ideato a quattro mani dal designer e dall’architetto Stefano Belingardi Clusoni con l’intento di creare uno spazio capace di riflettere appieno l’identità del brand: a dominare gli ambienti sono materiali come cemento armato a vista, ottone e marmo – tra cui il Grey Gold – e complementi d’arredo in pendant, caratterizzati da una palette cromatica che spazia dal grigio al nero fino all’oro.

 

John Richmond
Via Ponte Vetero 18, Milano