Gianni Chiarini punta su Milano, inaugurando il suo primo monomarca in città: uno spazio al civico 46 di via della Spiga, che va così ad aggiungersi alle altre tre boutique del marchio nel mondo (due a Tokyo e una a Firenze).

Lo store consta di 60 metri quadrati progettati dall’architetto Antonio Barbieri per rispecchiare al meglio l’identità del brand fiorentino: tra le collezioni di borse e accessori firmate Gianni Chiarini, oltre a quelle di Gum Design, spiccano infatti i richiami e le celebrazioni per la città toscana, come una serie d archi dal sapore rinascimentale e un grande iris stilizzato – simbolo per eccellenza di Firenze – che adorna una parete. Nel nuovo negozio è possibile poi trovare anche la speciale capsule collection creata in esclusiva per l’occasione: la bag in bag Spiga 46.

L’apertura milanese è solo uno dei tasselli di una più ampia strategia di consolidamento sul mercato italiano: sono previsti sul breve periodo anche la riqualificazione, e probabilmente la rilocazione, del flagship store di Firenze e l’apertura di una serie di corner e shop-in-shop nei più celebri department store, tra cui Rinascente.

 

Gianni Chiarini
Via della Spiga 46, Milano