È stata un’edizione tutta digitale quella dei Chi è Chi Awards 2020: al giro di boa dei 20 anni, la celebre iniziativa ideata da Cristiana Schieppati quest’anno si è svolta in streaming dalla Sala da Ballo della Galleria d’Arte Moderna a Milano.

Un’occasione per lanciare un messaggio di speranza e di rilancio per la capitale meneghina (e non solo), ma anche per premiare tutti coloro che, negli ultimi vent’anni, hanno saputo dare un importante contributo alla valorizzazione del Made in Italy.

Realizzati da Crisalide Press con il patrocinio del Comune di Milano, Camera Nazionale della Moda Italiana e Camera Buyer Italia – The Best Shops, i premi dei Chi è Chi Awards 2020 hanno visto protagoniste le eccellenze italiane dei settori moda, design, charity, beauty, green, fotografia e giornalismo.

In giuria Mario Boselli, presidente onorario della CNMI, Gian Luca Bauzano dal Corriere della Sera; il direttore di Marie Claire Italia Antonella Bussi; Marta Caramelli di Vanity Fair ; Michele Ciavarella da Style; il direttore di Cosmopolitan Francesca Delogu; il direttore di Grazia Silvia Grilli; il Direttore di Vogue Italia Emanuele Farneti; Antonio Mancinelli da Marie Claire; la critica di design Cristina Morozzi; Nicoletta Polla-Mattiot, direttore Il Sole 24 Ore – How to Spend It.

La consegna dei premi è stata un cortometraggio diretto da Sergio Salerni e vede protagonista la giuria e i vincitori. Scopriamoli insieme!

Remo Ruffini – Presidente di Moncler (Imprenditore – Premio alla Carriera)
Maria Grazia Chiuri – Direttore Artistico Dior (Premio alla Carriera)
Gilda Bojardi – Interni (Design – Premio alla Carriera)
Vittorio Radice – Vice Presidente Rinascente (Retail – Premio alla Carriera)
Elisabetta Sgarbi – Editore La Nave di Teseo e Regista e gli Extraliscio (Premio alla Carriera) 
Bianca Balti –
Top model (Premio alla Carriera)
Claudio Marenzi – Presidente di Herno (Ecologia e Sostenibilità – Premio alla Carriera)
Daniela Villa – L’Erbolario (Bellezza – Premio alla Carriera)
Carla Vanni –Giornalismo (Premio alla Carriera)
Stefano Guindani – Fotografia (Premio alla Carriera)
Maria Grazia Mattei – Meet Digital Culture Center (Cultura – Premio alla Carriera)
Maty Fall
– modella (Premio Next Generation)

Il Premio Elio Fiorucci, prestigioso riconoscimento assegnato a chi ha saputo realizzare nuove forme di comunicazione fuori dagli schemi tradizionali è assegnato a Toiletpaper Magazine fondato da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari con la direzione artistica di Micol Talso. Il premio è stato consegnato da uno special guest, Piero Piazzi Presidente di Women Management.

Assegnati anche i Premi Barbara Vitti votati attraverso la newsletter Chi è Chi News (13.000 abbonati) ad Andrea Caravita Direttore Comunicazione & Pr Philosophy di Lorenzo Serafini, premiato per la comunicazione moda e a Flora Coluccia Responsabile Comunicazione Lancôme Italia, quale miglior comunicazione nel mondo della bellezza. A consegnare i premi Emma Averna, figlia di Barbara Vitti.