Giusto in tempo per San Valentino, ecco da segnare in agenda un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di moda e gioielli: si tratta di “Be a Sweetheart_Il cuore nel gioiello moda”, interessante percorso espositivo interamente dedicato al cuore e alla sua simbologia nel mondo dei preziosi couture.

La mostra, ad ingresso libero e visitabile dall’8 al 18 febbraio (dalle 10 alle 18), sarà ospitata nella suggestiva cornice di Palazzo dei Giureconsulti a Milano, contestualmente ad HOMI Fashion&Jewels, che due volte l’anno riunisce oltre 600 espositori a Fiera Milano: un evento davvero unico che accende i riflettori sul vasto mondo degli accessori e sulla sua cultura.

Il progetto nasce dall’incontro fortunato tra l’esperienza fieristica di successo di HOMI Fashion&Jewels e l’autorevolezza del Polidesign sul tema dell’accessorio trendy: il risultato è una fashion exhibition con oltre 100 creazioni che vedono protagonista il cuore e i suoi molteplici significati. Racconto di amore, amicizia, fedeltà, lealtà, ma anche simbolo sacro, è infatti la forma più rappresentata nella storia del gioiello, dal Medioevo ad oggi.

Eccolo allora nelle opere di giovani designer e Maison internazionali, stilisti, artigiani e artisti, chiamati a darne la loro personale interpretazione. “Be a Sweetheart” le indaga attraverso tre differenti prospettive, che corrispondono ad altrettante sezioni tematiche. La prima, “Messaggio” considera il cuore come immagine sociale e di denuncia: si va dal cuore spezzato dall’amore fino a quello che simboleggia la lotta contro i femminicidi e la violenza contro le donne. Nella sezione “Dono” il cuore racchiude invece amore ed emozione, facendosi messaggero di buoni sentimenti da indossare. L’accezione metafisica caratterizza infine “Simbolo Sacro”, dove il cuore gioiello ricorda il simbolismo religioso, indagandone le virtù propiziatorie – come nel richiamo alle caratteristiche forme degli ex voto – e il valore di amuleto.