Un’amazzone con una grande passione per lo stile, una ragazza capace di inseguire i suoi sogni e realizzarli: ecco Barbara Avogadri, che nel 2016 ha voluto fondare il suo personale brand di gioielli, First Dream, coniugando tutta l’eleganza che da sempre caratterizza il mondo equestre alle sue preziose ispirazioni. 

Come nasce First Dream?
Da una passione e da un viaggio. Amo l’equitazione da sempre, è una tradizione di famiglia, e mentre mi trovavo all’Athina Onassis Horse Show, uno dei concorsi più importanti al mondo, è arrivata l’idea: perché non avere una linea di gioielli tutta mia?

Che cosa unisce equitazione e gioielleria?
La mia iconica coccarda, ovviamente. Un oggetto che mi ha accompagnata nella mia avventura da cavallerizza e che poi è diventato il logo di First Dream. Del resto lo stile è tutta una questione di dettagli, soprattutto quando ci si trova a confrontarsi con un codice d’abbigliamento compassato come quello dell’equitazione.

Per chi sono le sue creazioni?
I miei gioielli sono tutti Made in Italy e realizzati in argento pieno 925, e su ordinazione possono essere aggiunti oro, platino e pietre preziose. Sono creazioni che si rivolgono ad un pubblico trasversale, ma accomunato da un certo gusto per i bijoux originali e capaci di esprime veramente la personalità di chi li indossa. Sono davvero per ogni occasione!

Un sogno nel cassetto?
Nel prossimo futuro mi piacerebbe lavorare ancora sulla coccarda, proponendola magari in fogge e colori sempre diversi. Ma se penso in grande invece vorrei che First Dream approdasse anche all’estero, partendo dall’Europa e poi chissà…