Nuova boutique romana per Hermès

Hermès si è trasferita nella nuova sede romana di Palazzetto Arconati-Negroni-Caffarelli, costruito alla fine del 16° secolo. La maison francese, che ha aperto la prima boutique a Roma nel 1994, con questa nuova location amplia la propria superficie di vendita a 630 metri quadrati. La progettazione degli interni è stata affidata a RDAI, studio di architettura parigino sotto la direzione artistica di Denis Montel. Il palazzo originario fu costruito come serie di stanze collegate, peculiarità che ora facilita la distribuzione degli spazi dedicati ai métier Hermès. Si entra da una delle due porte, ai lati dell’ingresso ad arco, da sinistra verso la seta maschile, con la gamma completa delle cravatte. L’universo uomo, a destra, offre il prêt-à-porter, le cinture, i cappelli, le borse e i porta documenti e un’area dedicata alle calzature. L’uomo ha il proprio salone dedicato, omaggio al “salotto” romano, con arredi in ciliegio verniciato e boiserie marrone scuro laccato. Tra i prodotti esclusivi, in vendita solo in questa boutique, i palloni di cuoio appositamente realizzati nei colori delle squadre locali, Lazio e Roma.  Attraverso il portone si accede al resto del piano terreno della boutique, nell’area dedicata agli orologi e alla gioielleria, con moquette in arancio bruciato e sedute in pelle color cuoio Hermès Gold. La seta donna e i profumi condividono lo spazio in cui ,si trova la seconda entrata principale, da via Bocca di Leone. La zona dedicata agli accessori moda, comprese la piccola pelletteria, le borse e la collezione equitazione, presenta una scalinata interamente realizzata con grandi lastre di marmo Calacatta venato oro e corrimano in pelle color cuoio Gold. La nuova boutique Hermès di Roma permette alla maison di esprimere appieno la ricca diversità dei suoi métier, con l’ambientazione calda e accogliente tipica di una casa.

Hermès
Via Bocca di Leone 25, Roma

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti