A Milano nasce Lapa

Il nome trae ispirazione dal quartiere stile bohemien a sud di Rio de Janeiro, caratterizzato da ricchezza culturale, movida carioca e artisti e intellettuali, che si ritrovano in questa zona della città, affollando mostre ed eventi. Ed è proprio questo lo spirito di Lapa, ristorante e luogo di ritrovo milanese, all’interno del quale si puo’ pranzare, cenare, ammirare una delle mostre di quadri che si succederanno, assistere alla presentazione di un libro, partecipare a una degustazione di un vino.

Ideatore e anima di Lapa è un nome già noto alla movida milanese di successo, Massimo Bala, già titolare di Picanhas e Zythum, insieme a un gruppo di due energiche donne che vengono dal mondo della danza e dell’arte, Jady Moraes ballerina di samba coordinatrice di eventi e Martina Citterio, esperta d’arte, organizzatrice di mostre e chef sommellier.

Due piani, tre sale, nella cave sottostante è l’ideale per eventi, feste private e presentazione di etichette. I colori principali sono verde, oro e blu. Lapa si differenzia dalla cucina brasiliana che si degusta nelle tipiche churrascherie della città, dove servono solo carne allo spiedo. Aperto a mezzogiorno e la sera, propone piatti provenienti da diverse regioni del Brasile ad esempio Bahia, la Regione del Minas Gerais e San Paolo. I piatti sono chic tipici, come: casquinha di siri, bobò di camarão, moqueca baiana de peixe, fagotino de verdura com pasta filo fonduta de radiz brasileira, picanha alla griglia con purea di fave, salgadinhos mistos, pāozinho de queijo mineiro, branzino na folha de banana com manga e arroz, salpicāo de verdura com catupiry, cheesecake de goiaba e mousse di maracuja fresca con foglioline di menta.

Lapa Ristorante Brasiliano

Via Carlo Goldoni 3, Milano
Tel. 02 799763
Cell. 345 8090959
www.lapamilano.it

 

 

// / /