Bianchi apre a Milano il primo “Bianchi cafè & Cycles” in Italia

 
Bianchi apre a Milano il primo “Bianchi cafè & Cycles” in Italia

A pochi mesi di distanza dal 130° anniversario della fondazione avvenuta nel 1885, Bianchi torna nella sua città natale, Milano, per l’apertura di un locale destinato a diventare un must per chi ama le biciclette di qualità assoluta, il Bianchi Cafè & Cycles. Il locale ha inaugurato martedì 30 settembre in via Cavallotti, a pochi passi dal Duomo e dalla centralissima Piazza San Babila, con un evento speciale al quale Davide Oldani, noto chef italiano e appassionato di sport e di ciclismo, ha apportato il suo personale tocco. “Osservando l’interno dei punti vendita tradizionali – racconta Salvatore Grimaldi, proprietario dal 1997 – mi resi conto che c’era bisogno di un luogo che avesse una personalità precisa, che trasmettesse l’esclusività dei prodotti e l’italianità di  Bianchi. Da qui l’idea di abbinare alle bici quello che maggiormente caratterizza l’Italia nell’immaginario collettivo: la creatività, il design, l’arte, il cibo, il vino. Sono felice per questo di portare il Bianchi Cafè & Cycles nel cuore di Milano”.

 Il progetto è partito nel 2010 con l’apertura del primo Bianchi Cafè & Cycles a Stoccolma, a cui sono seguiti quello a Tokyo, in Giappone ed ulteriori tre inaugurazioni in Svezia, a Salen, Malmoe e Vasteras.
 Il nuovo locale milanese spicca per le ampie dimensioni, la sua posizione prestigiosa e di fascino e l’ampiezza dei servizi offerti, comprendenti vendita biciclette, assistenza tecnica, bike fitting e un pregiato cafè-restaurant.

Bianchi Cafè & Cycles

Via Cavallotti, Milano

 

 

// / / /