Michela Rigucci presenta il “Virtual Franchising Business Model” al Micam

 
Michela Rigucci presenta il “Virtual Franchising Business Model” al Micam

Sarà presentato alla prossima edizione del MICAM, il rivoluzionario sistema di shopping experience “virtual franchising business model” realizzato per la prima volta dal Brand Michela Rigucci. Nello stand firmato dal Gruppo Pozzi la protagonista è la Consolle “Michela Rigucci” perfetto mix di accurata eleganza e tecnologia che integra il processo E.L.S.E.. La Consolle, permette di accedere alla Boutique Virtuale, dove la cliente può visionare le collezioni in corso e le capsule. Da quest’ultima, può selezionare il prodotto da personalizzare, gestirne la configurazione liberando la propria creatività secondo i suggerimenti della designer, variando materiali, colori e accessori. L’integrazione di uno feet scanner alla base della Consolle, permette all’azienda di ricevere l’ordine con la forma e le misure del piede consentendo la realizzazione della scarpa personalizzata e su misura con la spedizione al domicilio indicato. Nella boutique virtuale è presente una Virtual Brand Avatar, che accompagna la cliente a scegliere la propria calzatura. Michela Rigucci invita tutti i suoi clienti a scoprire il nuovo progetto di “Virtual Franchising”; la Consolle sarà venduta attraverso la gestione di un contratto secondo il modello di “virtual franchising”, predisposto sulla base delle esigenze del cliente. Un Virtual Voyage permetterà di scoprire Il virtual business la sfida per questo 2016, presentato in anteprima al Micam, proseguirà con il “Roadshow” da Milano nel mese di marzo con l’evento B2C nella Boutique Canali Pellicce, continuerà a Shanghai durante la Fashion Week in programma dall’8 all’11 aprile e poi nelle principali città internazionali quali New York, Dubai, Mosca, Berlino, Parigi, per terminare entro la fine dell’anno a Roma, in occasione dell’apertura della nuova boutique “Michela Rigucci”.

 

//