Vanessa Incontrada disegna Elena Mirò

Elena Mirò, il brand da sempre bandiera della femminilità, sceglie di sfilare con le “cartamodelle” per raccontare il percorso ed il lavoro che sta dietro alla creazione di un capo e che porta ogni donna a sentirsi più bella nel momento in cui indossa un abito. I cartamodelli sono “l’anima di carta” intorno alla quale prende vita un abito. Vere e proprie opere di “artigianalità seriale”, forme leggere e fluttuanti accompagnate da scritte, appunti, sottolineature realizzate da esperti team di modellisti, partner fondamentali degli stilisti. Dal loro lavoro, dalla loro competenza e capacità di plasmare l’abito sulle forme femminili, nascono collezioni belle da vedere ma anche belle da indossare. Un vero tributo alle donne ed alla femminilità. Elena Mirò festeggia l’inaugurazione del nuovo Flagship Store di Piazza della Scala con una sfilata di Vanessa Incontrada, stilista e testimonial della capsule collection A/I 2017. Nel farlo, abbiamo voluto partire raccontando l’anima più vera e profonda della collezione. In quel cartamodello c’è l’origine del nostro know-how, la nostra competenza nel costruire e dare vita ad un abito che possa vestire una donna con stile, gusto, esaltandone la femminilità”. Seguendo la filosofia del “see now buy now” la nuova capsule collection “Vanessa Incontrada disegna Elena Mirò” è presente già da oggi in tutta la rete di negozi monomarca, nei principali corner, nei negozi wholesale e online su elenamiro.com

 

//