Venerdì 9 ottobre da Eataly Smeraldo bruschetta e olio prodotto al momento per tutti

Un mini frantoio, pane casereccio e olio extra vergine di oliva di qualità per tutti. Accade in pieno centro a Milano a Eataly Smeraldo venerdì 9 ottobre dalle 18,30 in poi in occasione di un aperitivo per incentivare la raccolta di fondi da devolvere alle attività di educazione alimentare nelle scuole dell’Associazione Pandolea – Donne dell’olio che riunisce produttrici di olio extra vergine d’oliva e donne legate al mondo dell’olio. Ai visitatori sarà distribuita, in nome della sana alimentazione, una bruschetta con olio prodotto con il frantoio Oliomio della ditta Tem-Toscana Enologica Mori. L’iniziativa, patrocinata dal Padiglione Italia, è legata alla recente premiazione del presidente di Pandolea Loriana Abbruzzetti come Tecnovisionaria al Premio Internazionale Le Tecnovisionarie®. Il  premio le Tecnovisionarie è parte integrante di  Expo Women Global Forum (EWGF) evoluzione  del progetto Women&Technologies 2008-2015 che che nel corso degli anni ha visto sul podio ben 60 visionarie. La serata prevede anche l’esposizione delle Perle di Extra Vergine; piccole, preziose creazioni artigianali leggere e resistenti come orecchini, bracciali, collane ma anche segnalibri e portachiavi create con perle, olive sintetiche e materiale vario. Le “Perle di Extra vergine” sono realizzate a mano dal tecnologo alimentare Pina Boccia dell’Associazione Pandolea – Donne dell’olio. Madrine della serata Tiziana Primori, vicepresidente Eataly e direttore Sviluppo Partecipate del gruppo Coop Adriatica, Clara Mennella, vicedirettore Italia a Tavola e Ambasciatrice del Gusto 2015 Premio GustoDivino e Victoire Gouloubi, “Chef Victoire” Ambassador We-Women for Expo 2015.

Eataly Smeraldo
Piazza XXV Aprile, 10 Milano

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti