T’A Milano e argenteria Dabbene per il Salone del mobile 2015

Due eccellenze milanesi si uniscono a partire dal prossimo Salone del Mobile 2015, per presentare un’esperienza culinaria unica nel gusto e nella presentazione. Presso il bistrot T’a Milano a partire dal prossimo 14 aprile potranno essere scelte alcune pietanze contrassegnate sul menu da una piccola padella d’argento e rivivere così, in chiave contemporanea, l’arte della preparazione con servizio finale direttamente al tavolo. La cottura nell’argento richiama, infatti, una storica tradizione iniziata a fine ‘800 prima nelle casate reali e poi portata nei grandi alberghi di Londra e Parigi dal grande chef Auguste Escoffier, padre della cucina moderna, insieme a Cesar Ritz, storico maitre di sala e fondatore degli omonimi hotel che insieme hanno inventato le preparazioni flambé presentate al tavolo. Ma perché riportarla in auge oggi? L’argento è un ottimo conduttore di calore, sia su fiamma che su piastra a induzione, e ne mantiene l’uniformità anche lontano dai fornelli per questo si adatta perfettamente alle cotture che vengono ultimate al tavolo sotto gli occhi del cliente. Le caratteristiche delle pentole in argento, inoltre, le rendono molto amate dai salutisti in quanto l’argento è un materiale asettico e perché ben si adattano alle preparazioni più moderne di ispirazione mediterranea che non hanno bisogno di lunghe cotture. Le ricette scelte dallo chef del T’a Umberto Vezzoli per queste speciali preparazioni comprendono un antipasto, una “Composizione di capesante con verdure in agro dolce”; un primo, il tipico risotto “Milano-Tokyo 1988 con caviale” piatto storico firmato dallo chef bresciano; e infine un “Medaglione di pescatrice in guazzetto di pomodoro,olive e capperi”. Partner di T’a Milano per questa esclusiva iniziativa è l’Argenteria Dabbene, che ha aperto la sua storica sede di Largo Treves a Milano, già nel 1938.

T’a Milano Store & Bistrot, via Clerici, 1 – Milano

Prenotazioni: +39.02.87386130

reservation@tamilano.com

www.tamilano.com

F:D:S:

 

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti