Moscara Terra d’Otranto: nuovo menù alla riscoperta della cucina povera, sana e genuina

 
Moscara Terra d’Otranto: nuovo menù  alla riscoperta della cucina povera, sana e genuina

Con l’arrivo della bella stagione si rinnova il menù del Ristorante Moscara Terra D’Otranto, ponte ideale tra Milano e la Puglia. Il proprietario Antonio Moscara celebra la tradizione enogastronomica della sua amata terra esaltando i colori, i sapori e i profumi di una cucina mediterranea naturale, sana e genuina, con una varietà di piatti nuovi, che si distinguono per gli accostamenti mare/terra dai sapori decisi, apparentemente in contrasto tra di loro. Tra i nuovi antipasti di crudo del Mare Salentino troviamo la tartare di gamberi con pesca, asparagi di mare e cipolla dolce, mentre tra i piatti di pesce cotto il nuovo Polpo, patate, rucola selvatica, capperi e la Zuppetta ceci neri di Altamura con totanetti. Tra i primi piatti di mare, realizzati con pasta fatta in casa e ingredienti tipici pugliesi: tagliolini Terra D’Otranto (con aglio, olio, pepe, mugnoli di campo, seppioline) e tagliatelle integrali in carbonara di ceci neri, gamberi viola e mentuccia. Moltissime le novità del menù nei secondi di mare, dove protagonista è il pesce fresco, proveniente direttamente dal mare di Gallipoli: pescato selvaggio del giorno alla griglia o al sale (all’etto), trancetto di branzino in crosta di patate al gratin, dadolata di tonno alle erbe su crema di ceci neri di Altamura, tagliata di spada con asparagi di mare e capperi di Pantelleria, polpo croccante con catalogna saltata, polpo alla catalana e trancio di spada con pomodori pachino, capperi e finocchietto.Tra le novità preparate con le eccellenze della terra, un occhio di riguardo spetta al tipico purè di ceci neri di Altamura con mugnoli di campo. Tra i nuovi antipasti non poteva mancare la classica frisa di Altamura, ma in versione integrale, alla mediterranea (con pomodoro, tonno artigianale, cipolla dolce, capperi, basilico), tipico prodotto da forno, molto simile ai taralli di grano duro, tagliata a metà in senso orizzontale e biscottata, un piatto ricco di storia e di tradizione, molto indicato per l’estate in quanto leggero che si presta ad ogni tipo di condimento. Tra le nuove proposte di latticini del casaro pugliese troviamo la burrata di Andria con frisa integrale, la caprese di Bufala con sfilaccini di bresaola e la stracciatella con polvere di basilico e pomodori confit. Infine gustose novità anche tra le proposte di pizze, preparate con farina biologica o integrale, a lievitazione naturale, cotte nel forno a legna e arricchite da ingredienti tipici del Salento: Focaccia Mediterranea, preparata con mozzarella, pomodoro, tonno artigianale, cipolla dolce, capperi, basilico e Bio Natura con purè di ceci neri, tagliatelle di seppie, mugnoli di campo e pomodori confit. Antiche tradizioni e memorie culinarie tramandate di generazione in generazione e arrivate  fino a noi in tutta la loro semplicità e genuinità vi porteranno alla riscoperta della cucina povera, tradizionale e sana, tipica del laboratorio del gusto Moscara Terra D’Otranto.

Moscara Terra d’Otranto
Via Spartaco 37,  Milano
www.moscaraterradotranto.it

 

 

//