Magie di musica e luce con Tiffany & Co. al Festival del Cinema di Venezia

 
Magie di musica e luce con Tiffany & Co. al Festival del Cinema di Venezia

Magie di musica e luce. THE VENICE WALTZ è la grande festa organizzata da Tiffany & Co. insieme a The Fashionable Lampoon nelle sale e nei cortili del Conservatorio di Venezia, in occasione della Mostra del Cinema di Venezia.
Una festa dominata dai riflessi di diamanti. Raffaella Banchero – Amministratore Delegato di Tiffany & Co. Italia e Spagna ha accolto gli ospiti nei loro look scintillanti, tra cui Jamie Campbell Bower, Violante Placido, Jasmine Trinca, Alessandro Preziosi, Tina Kunakey, Brabora Bobulova, Charlie Siem, la principessa Luisa Orsini, Tine Peduzzi, Michael Avedon, Nancy Brilli, Fabio Mancini, Claudia di Canossa, Federico Zoppas, Viola e Vera Arrivabene Valenti Gonzaga, Paola e Marco De Benedetti, Italo, Margherita e Tommaso Marzotto, Diamara Leone, Francesco Melzi d’Eril, Andrea Faustini, Francesca Cavallin e Marianna di Martino. Alla serata ha partecipato anche Giovanni Giol, presidente del Conservatorio Benedetto Marcello. Nel corso della serata al Conservatorio è stata esposta l’edizione 2017 della mostra #KeepOnShining, ovvero i ritratti stampati su lastra metallica e resi scintillanti da un effetto argento di Beatrice Venezi, Fortunato Zampaglione, gli Ex Otago, Michele Canova, Charlie Siem, Birthh, Christaux, Populous, Giovanni Zanon, Dargen D’Amico, Giungla, Ricciarda Belgiojoso, tutti ritratti con gioielli e orologi delle collezioni iconiche di Tiffany & Co. e scattati dal fotografo Michael Avedon.  Un evento unico, sulle note dell’esibizione live dell’orchestra composta dagli studenti del Conservatorio di Venezia, guidata dal  direttore Franco Rossi. Sul palco centrale sono saliti poi Violante Placido e Jamie Campbell Bower, per una performance musicale ricca di emozioni. La scelta di ospitare The Venice Waltz al Conservatorio di Venezia non è casuale: Tiffany & Co. e The Fashionable Lampoon vogliono con questo grande evento illuminare, promuovere e sostenere il lavoro del Conservatorio nella preparazione artistica di nuovi talenti.