“LA CITTA’ DEL FUTURO” tra storia e sviluppo sostenibile

L’11 e 12 maggio all’Auditorium della Tecnica di  Roma il forum per green addicted.
Architettura e costruzioni, energia, mobilità, sostenibilità, health, moda e bellezza: sono questi i temi al centro della due giorni di dibattiti organizzata da Road to green 2020 per stimolare il dialogo tra differenti realtà al fine di elaborare una “piattaforma culturale” e d’intenti attorno al concetto di sostenibilità. Con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e la partecipazione di esperti del settore,  verranno organizzati incontri, work shop e meet up: a parlare di accessibilità sostenibile delle città ci penserà la startup innovativa Skylab Studios, che mostrerà come si possono rendere fruibili le città attraverso la tecnologia, la segnaletica interattiva e l’applicazione della realtà aumentata alla cultura. L’eco designer Tiziano Guardini esporrà le sue opere realizzate con elementi naturali come aghi di pino e corteccia, oltre ad abiti realizzati in seta non violenta. Michela Monaco, designer di Sbottonando, esporrà le sue opere bijoux realizzate in lampo e bottoni di riuso e riciclo; mentre Alessandra Mancini esporrà i cappelli della sua ultima collezione realizzai in carta, oltre ad una mostra di libri interattivi.

CONDIVIDI
Articolo precedentea.testoni
Articolo successivoFendi