“Imperdibile Marilyn”: a Roma la mostra che celebra la diva americana

 
“Imperdibile Marilyn”: a Roma la mostra che celebra la diva americana

Fino al prossimo 30 luglio a Palazzo degli Esami di Roma, si celebra Marilyn Monroe, donna, mito e manager. “Unica è una parola scontata, ma nel suo caso è appropriata. Come lei non ce ne sarà mai un’altra e Dio sa quante imitatrici ha avuto” scrive Billy Wilder su Marilyn Monroe, la diva americana, attrice, modella e cantante di cui saranno visibili nell’esposizione romana più di 200 pezzi originali. Vestiti, accessori, cosmetici, sceneggiature e immagini anche inedite e private a lei appartenute e messe a disposizione dai più importanti collezionisti come il tedesco Ted Stampfer. Ed ecco allora che la vita di Marilyn, icona di bellezza, fascino e seduzione si intreccia con l’epoca d’oro del cinema hollywoodiano, e si dipana sul filo degli anni Cinquanta. Correva allora l’epoca delle pin-up e l’interprete americana con la sua immagine esplosiva – rossetto rosso, eyeliner nero, pelle di porcellana e un’inconfondibile chioma biondo platino-seppe incantare prima Hollywood e poi intere generazioni ai quattro angoli del globo, conquistando nel 1952 la sua prima copertina della rivista Life. Da ieri a oggi semplicemente imperdibile, come recita il titolo dell’esposizione romana. Da non perdere.