Il road show italiano dei bartender arriva a Roma

Dopo Milano e Venezia, arriva a Roma mercoledì 4 e giovedì 5 ottobre il #graitour, il road show italiano con 7 promettenti bartender statunitensi vincitori della Gra’it Challenge, la prima competizione a colpi di cocktail di cui è stato protagonista il distillato italiano per eccellenza: la Grappa Gra’it, la prima innovativa grappa in grado di sposare altri ingredienti per la realizzazione di cocktail unici e strepitosi, mantenendo tutta la sua tradizione e diventandone l’elemento caratterizzante. Un’iniziativa delle Distillerie Bonollo di Padova. Dopo il debutto negli Stati Uniti, Gra’it arriva finalmente nei più esclusivi locali italiani. Giorgia Crea, Hector Acevedo, Franky Marshall, David Bonatesta, Meredith Barry, Ryan Wainwright e William Benedetto sono i 7 guru della mixology che hanno vinto negli Usa la Gra’it Challenge, organizzata dalle Distillerie Bonollo di Padova con la United States Bartenders’ Guild (USBG) per promuovere negli USA una vera e propria rivoluzione culturale: la Grappa italiana sfida i colossi internazionali della mixology come gin, rum e tequila. La sfida si è svolta tra Miami, NewYork, Los Angeles, Austin e Chicago. I primi classificati della Challenge ora sono in Italia per conoscere gli aspetti principali del “vivere italiano”: alchimia, design, moda, cucina, paesaggi unici e naturalmente i bar più cool e l’eccellenza enologica italiana. Una volta tornati negli USA saranno i migliori ambasciatori della Grappa e dello stile di vita italiani. In programma a Roma due esclusive serate aperte al pubblico.

Mercoledì 4/10
Caffè Propaganda (Via Claudia,15) dalle 18.00 alle 20.30
Giovedì 5/10
Chorus (Via della Conciliazione 4) dalle 22.30 alle 24.00