Grande successo per l’evento “L’Arena del vino e non solo”

 
Grande successo per l’evento “L’Arena del vino e non solo”

Grande successo per L’Arena del vino e non solo, evento esclusivo tenutosi a Milano, fortemente voluto e organizzato con passione da Giuseppa Arena, dove vino, moda e lifestyle hanno dialogato in nome del concetto di sartorialità Una prima edizione che ha visto, al suo debutto, numeri importanti. Sono stati infatti 600/650 gli ospiti, tra enotecari, responsabili food & beverage e ristoratori, che hanno visitato la manifestazione, apprezzato l’alto profilo dei vini presentati dai produttori e la verticalità espressa da diversi millesimi, enfatizzata dall’incantevole location Palazzo Parigi che, con la sua sobria eleganza, ha esaltato l’alto profilo di L’Arena del vino e non solo. In ogni momento è stato possibile, anche per la stampa intervenuta, stabilire un contatto diretto con le cantine attraverso gli assaggi, apprezzare la rara possibilità di degustare annate non recenti dei vini di punta di ogni gamma produttiva, spaziare a proprio agio nell’ampiezza del salone scegliendo quali tra le 39 realtà presenti (indicate a piede di comunicato) erano di personale interesse. Le aziende che hanno aderito costituiscono la maggior parte di quelle a portfolio dell’Agenzia Arena, Giuseppe Arena ne è fondatore, e di cui la disponibilità e la correttezza rappresentano il punto forte. La sua esperienza nel settore enogastronomico, e giornalistico, gli ha permesso di fare sfilare, nel corso della giornata, il concetto di sartorialità a tutto tondo.
Partner de L’Arena del vino e non solo è stato PIANTADOMINO, un marchio che ha debuttato con una collezione di calzature realizzate interamente a mano dai maestri artigiani Bruno Domenico, Damiano Jacopetta e Calogero Arena, con la direzione artistica della stilista designer Adriana Melissano. Sponsor dell’evento sono stati: Federico Sangalli e Sartoria di Veroli per la moda, CHS Group per calici e decanter, Spazio Sushi. Federico Sangalli è stato il rappresentante del concetto di sartorialità al femminile con le sue sarte che rappresentavano la manualità della confezione di ogni abito. Sartoria Di Veroli ha proposto la sua rigorosa realizzazione di abiti e di camicie da uomo “su misura” che crea e produce da più di 30 anni. I vini e i distillati sono stati serviti negli esclusivi calici da degustazione Origine by Degrenne di CHS Group. Spazio Sushi ha deliziato il palato degli ospiti con i suoi assaggi che rappresentano l’incontro tra la tradizione nipponica e il gusto mediterraneo. Corrado Corradi con diversi marchi, Pampaloni 1902, Rosenthal, Sambonet e Tessilarte, tutte firme di prestigiosi complementi dell’arte della tavola, hanno collaborato all’allestimento di una tavola scenografica, posta al centro del salone, che ha voluto sottolineare il concetto di sinergia tra eleganza e raffinatezza, il classicismo barocco e l’essenzialità del bianco assoluto contrapposto alle trasparenze, in un gioco di luce enfatizzato da dettagli che hanno richiamato la Sicilia, terra d’origine di Giuseppe Arena.