Gala dinner al Castello Sforzesco per i 175 anni di Gobbi 1842

Grande successo per il gala dinner al Castello Sforzesco organizzato da Gobbi 1842 per celebrare i 175 anni dell’orologeria meneghina. Durante la serata è stata presenatata la  prima collezione di gioielli ispirata proprio a quella che è la parte fondamentale del meccanismo che contraddistingue gli orologi e caratterizza la lunga storia della famiglia. L’evento ha visto, per la prima volta nella storia, la partecipazione straordinaria di Rolex e Patek Philippe che hanno esposto i loro modelli di punta accanto alla nuove creazioni di gioielleria dello storico marchio milanese. “Una passione, quella per gli orologi – racconta Serena Pozzolini Gobbi, Amministratore Delegato dell’azienda di famiglia – che ha naturalmente influenzato la nostra personale visione nella creazione di questa linea di gioielli. C’è un connubio molto sottile fra anima e corpo, fra pensiero e raziocinio, tra creatività e realizzazione. Abbiamo trovato nella spirale il simbolo perfetto per rappresentare il dna della nostra azienda e della nostra secolare tradizione.” Una capsule di 20 pezzi tra collane, anelli, orecchini e ciondoli, dalle forme morbide e dalle linee sinuose caratteristiche della spirale. Un simbolo universale lussuosamente chic e minimal che coniuga l’idea del movimento continuo dell’orologio con quello più classico dell’immortalità.
“Abbiamo scelto di celebrare i 175 anni dell’azienda al Castello Sforzesco – spiegano Serena e Luca Gobbi – per ringraziare Milano e tutti i milanesi: amiamo questa città e siamo fieri che la gioielleria Gobbi sia parte della sua storia.

 

 

 

 

//