Due cene di gala per la Fondazione Umberto Veronesi

Serate charity a Roma e a Milano

 
Due cene di gala per la Fondazione Umberto Veronesi

Il 30 novembre, all’ Hotel Principe di Savoia di Milano, si è tenuta una cena di gala a favore della Fondazione Umberto Veronesi. Una serata all’insegna dall’arte e della danza ma soprattutto un proficuo momento di incontro tra medici, ricercatori, imprenditori, professionisti, istituzioni. Sponsor dell’evento Energy Trading International.
Numerosi e illustri gli ospiti presenti, tra i quali, oltre la famiglia Veronesi, Marinella Di Capua, Gabriella Dompè, Laura Morino Teso, il Principe Cesare Castelbarco Albani, il Conte Gianpaolo Landi di Chiavenna, Patrizia Signorini, console della Repubblica di Lettonia e l’avvocato Daria Pesce, console del Portogal. Madrina d’eccezione l’attrice Francesca Neri. Ad allietare gli ospiti ci ha pensato la performance dell’artista Erika Lemay, regina del Cirque du Soleil, contorsionista e trapezista, acrobata esperta di cerchio aereo, capace di danzare in equilibrismo sulle mani. Hanno chiuso la serata i ballerini di tango della scuola di danza Mara Terzi, Cristina Scimè e Giuseppe lo Tito.

Qualche giorno dopo, il 3 dicembre, si è tenuta un’altra serata di beneficenza a favore dell’Associazione a Roma. Duecento selezionatissimi ospiti, fra personaggi del mondo delle istituzioni e volti noti dello spettacolo, hanno preso parte al dinner che si è tenuto nei meravigliosi saloni, pieni di antichi volumi, della Biblioteca Angelica in piazza Sant’Agostino, che fu opera dell’architetto Luigi Vanvitelli. A fare gli onori di casa sono stati il professor Umberto Veronesi e il figlio Paolo. Fra i presenti anche Anna Fendi, Renato Pozzetto, Vincenzo Salemme, Carlo Vanzina.

Fondazione Umberto Veronesi

Tel. (+39) 02.76018187
www.fondazioneveronesi.It
info.roma@fondazioneveronesi.it

 

// / /